Lavoretti creativi per bambini in autunno e inverno

Donna

Lavoretti creativi per bambini in autunno e inverno

lavoretti

L’autunno e l’inverno costringono i bambini a stare in casa e voi non sapete come farli divertire?Ecco i lavoretti più creativi per passare il tempo insieme

Con l’arrivo della stagione fredda i bambini sono costretti a passare molto più tempo in casa che all’aperto. Per non farli annoiare si possono creare dei lavoretti con i materiali che si trovano in autunno e in inverno, come gusci di noci, pigne e foglie secche. Questo è un modo per sviluppare la creatività e la manualità dei bambini mentre si divertono.

Uno dei lavoretti più semplici, quindi adatto ai più piccoli, consiste nella realizzazione della scatola dell’autunno o dell’inverno, a seconda delle decorazione scelte. Per realizzarla basta avere una scatola da regalo da decorare con carta dalla fantasia autunnale o invernale. Una volta scelta, basta ritagliare le figure e incollarle sulla scatola. Si può decorare ancora con disegni realizzati dai bambini su cartoncino con matite o colori ad acqua.

Una volta finiti si ritagliano e si incollano insieme alle altre decorazioni.

Chi è già più grande può cimentarsi nella costruzione di un pupazzetto dei boschi. Per realizzarlo bisogna avere delle pigne, qualche ghianda, castagne, erba secca e rametti. Poi comporre insieme il materiale che avrete trovato nei boschi aiutandovi con stuzzicadenti e colla vinilica. Il risultato sarà un simpatico pupazzetto con i colori dell’autunno.

A casa avete solo carta da lettere e colori? Nessun problema! Così potete realizzare della carta da lettere personalizzata. Non bastano però i classici colori e i soliti pennelli: con le patate realizzerete degli stampini da immergere nel colore a mo’ di timbro. Per tagliare le patate usate un coltello da cucina e date ai bambini le parti già tagliate. Dopo averli bagnate nel colore i timbri di patata vanno applicati sulla carta da decorare.

Volete creare delle piccole barche o delle culle in miniatura ma non sapete come? I gusci di noci saranno perfetti.

I gusci di noce, così come molti materiali ai nostri occhi semplici, scatenano la fantasia dei bambini. Loro vedono cose che noi abbiamo smesso di vedere, per questo si divertono anche con poco. Per realizzare delle barchette basta riempire metà guscio con del das, farlo seccare e poi colorarlo a piacere. Prima che si asciughi, inserire uno stuzzicadenti nel centro a cui prima abbiamo attaccato una sorta di vela di carta. Per realizzare la vela basta ritagliare un triangolino di carta e colorarlo a piacere. Ora la barchetta è pronta.

Anche una piccola culla segue un procedimento simile. Per fare una copertina e la cappotta della culla si possono utilizzare dei ritagli di stoffa e incollarli con colla vinilica. Di facile e veloce realizzazione, potrete crearne a volontà.

Le foglie affascinano da sempre i bambini che si fermano ad ammirare l’irripetibile complessità di ognuna di loro. Dato che l’autunno ne offre varietà e colori di ogni tipo possono essere raccolte per fare dei quadretti. Scegliete le foglie più diverse tra loro sia per colore che per forma e componete su quadretto le figure che vi vengono in mente.

Quando sarete convinti le attaccherete sul supporto scelto: può essere sia una tavoletta di legno sia un cartoncino rigido. Ora incollate e lasciate asciugare, poi il quadretto sarà per essere incorniciato e ammirato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...