Lavoro, centinaia di migliaia di precari a rischio

Economia

Lavoro, centinaia di migliaia di precari a rischio

Un numero imprecisato ma molto alto di lavoratori precari rischiano di perdere il posto di lavoro entro la fine dell’anno. E’ il sindacato di categoria dei lavoratori atipici a segnalarlo, spiegando che si tratta di una delle conseguenze della riforma Fornero che, secondo la Nidil Cgil potrebbe influenzare le scelte delle aziende spingendole a un “non rinnovo” dei contratti a tempo determinato. Una scelta che porterebbe, entro la fine dell’anno, alla perdita del posto di lavoro per centinaia di migliaia di persone. Per assistere i lavoratori con il contratto in scadenza, il sindacato ha istituito un’iniziativa chiamata “Capodanno 2013 – Non restare da solo”. La preoccupazione del sindacato è che le aziende non rinnovino i contratti o li indirizzino verso forme di lavoro precario ancor meno tutelate, come ad esempio i voucher o le partite iva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche