Lavoro minorile: un settore troppo fiorente

Economia

Lavoro minorile: un settore troppo fiorente

Lavoro minorile
La piaga del lavoro e dello sfruttamento minorile non sembrano migliorare, nè rimanere ad un livello stabile. Paradossalmente, nonostante la crisi economica mondiale, questo resta un settore fiorente.
Si tratta di 215 milioni di bambini in alcune zone del mondo che sono obligati a lavorare anche a 6 anni, è una percentuale che fa riflettere. Soprattutto tenendo conto del fatto che più della metà di questi piccoli lavoratori (115 mililoni, crf.) sono impegnati in lavori rischiosi.

I dati sono stati diffusi oggi dall’Organizzazione internazionale del lavoro, tramite Unicef Italia, denunciando anche le altre due piaghe che colpiscono il mondo dei bambini: i bambini soldato e lo sfruttamento sessuale.

(Foto © Scuoladecs)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*