L’avvocato di Lindsay Lohan accusa la famiglia dell’attrice

Gossip e TV

L’avvocato di Lindsay Lohan accusa la famiglia dell’attrice

Colpo di scena al processo contro Lindsay Lohan. L’avvocato dell’attrice, Mark Heller, ha accusato la famiglia della star di averla portata sulla cattiva strada, un tentativo shock per non farla finire in cella. L’attrice 26enne è infatti accusata di guida spericolata, falsa testimonianza e ostruzione della giustizia, in seguito a un incidente stradale avvenuto mentre la Lohan stava girando il film “Liz e Dick”. Se il giudice dovesse valutare questi reati minori come una violazione della libertà vigilata, per l’attrice il rischio di andare in carcere si concretizzerebbe. S

econdo l’avvocato la turbolenta vita familiare della Lohan sarebbe all’origine delle sue altrettanto turbolente vicende. Per questa ragione, secondo l’avvocato, il caso andrebbe trattato in maniera differente. Ma non solo: Heller ha scritto che la Lohan seguirà sedute di psicoterapia intensiva e si impegnerà a creare un programma a favore dei giovani per stimolare i ragazzi a seguire modelli di vita positivi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche