Le armi italiane fornite ad Assad

Guide

Le armi italiane fornite ad Assad

Il presidente della Siria, Bashar-al Assad, ha promesso di aderire a un accordo UN per smantellare le armi chimiche. Gli ispettori dell’organizzazione della proibizione di armi chimiche saranno resi noti a breve.

Assad ha detto che il suo governo è pronto a onorare le sue promesse a patto che le armi chimiche siano distrutte. Assad ha raccontato a RAI News 24 che lui ha presagito i problemi con l’operazione, con i ribelli che ostacolano il processo. Ha anche assicurato che le armi chimiche saranno eliminate dal paese.
“Il nostro compito è fornire dati e facilitare le procedure”, ma ci sono problemi tecnici, per esempio come raggiungere quei luoghi in cui la presenza dei terroristi è pronta a superare ogni ostacolo e per questa ragione è giunta in soccorso l’Italia che ha deciso di fornire le armi alla Siria e ad Assad.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...