Le bambine “crescono” troppo velocemente, la Procura indaga COMMENTA  

Le bambine “crescono” troppo velocemente, la Procura indaga COMMENTA  

E’ stata aperta un’inchiesta dalla procura di Torino in seguito ai casi di pubertà precoce che hanno interessato 106 bambine colpite da “telarca precoce”, una patologia che provoca lo sviluppo del seno in giovanissima età.


Il pm Raffaele Guariniello ha ipotizzato il reato di lesioni colpose. Il fascicolo è stato aperto indirizzando l’accusa contro ignoti, sebbene i sospetti si stiano concentrando su due aziende che producono omogenizzati che contengono ormoni.


A consentire infatti la normale telarca, ovvero lo sviluppo delle ghiandole mammarie e in conseguenza del seno, sono appunto degli ormoni detti “estrogeni”, prodotti nelle gonadi.

Il pm inoltre, si era già occupato di casi simili nel 2000.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*