Le confessioni di Cristina D’Avena: i retroscena hot di Love Me Licia COMMENTA  

Le confessioni di Cristina D’Avena: i retroscena hot di Love Me Licia COMMENTA  

Cristina Davena ci confessa i retroscena Hot con Mirko, nella serie Love me Licia. Era il 1986 quando andava in onda la serie italiana Love me Licia, ispirata all’anime giapponese Kiss me Licia. Una poco più che ventenne Cristina D’Avena recitava proprio la parte della bella protagonista, persa nelle vicende amorose dello scapestrato cantante Mirko.

A distanza di anni Cristina ha deciso di svelarci i retroscena della trasmissione e ne ha parlato proprio a Domenica Live. La cantante, ridendo, ha confessato che Pasquale Finicelli, l’attore che interpretava Mirko, era piuttosto passionale e tentava spesso di baciarla rivendicando il fatto di interpretare proprio il suo fidanzato.

Alla D’Urso ha raccontato: “Eravamo su una panchina e c’era la scena del bacio. Lui è un napoletano verace. Il regista disse ‘Mi raccomando Pasquale tranquillo’. Prima, azione, mi prende e comincia ad aprire la bocca.

Io l’ho respinto, hanno fermato tutto e lui ha detto: ‘Io non sono il marito di Licia? E quando bacio, bacio così’. Poi c’erano delle scene nel letto.

L'articolo prosegue subito dopo

Ci dicevano: ‘A letto vi dovete svegliare e darvi un bacino’. Prima del bacino Pasquale mi diceva ‘Siamo marito e moeglie, ricordatelo sempre’ e io ‘Ma che c’entra siamo marito e moglie solo quì”
. Immaginate la sorpresa quando in studio è entrato anche Finicelli, trasformando l’intervista in una vera e propria reunion della serie. In realtà sappiamo che Cristina e Pasquale hanno tutt’ora un ottimo rapporto e che sono ancora amici, infatti il bel Mirko ha aggiunto che all’epoca erano giovani e cercavano di divertirsi e che ancora oggi si tenevano in contatto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*