Le epoche dell’Antico Egitto

Guide

Le epoche dell’Antico Egitto

Egitto

Di norma le fonti descrivono lo sviluppo della cultura nell’Antico Egitto diviso in tre epoche storiche. Queste epoche sono conosciute come l’Antico Regno, Medio Regno e Nuovo Regno.
Diversi furono i re che si succedettero al governo del regno durante ciascuno di questi intervalli, in alcuni casi divenendo noti come Faraoni. A partire dal 3.000 aC circa, la religione ufficiale d’Egitto riconosceva nel faraone un discendente diretto di Ra, il dio sole.
L’Antico Regno d’Egitto ha avuto inizio nel 2650 aC. La civiltà Egizia per come la conosciamo ebbe vita fino al 332 aC, quando Alessandro Magno conquistò il regno.
Alcune fonti sono solite dividere ulteriormente l’Antico Egitto in epoche supplementari oltre questi periodi principali, noti come periodi “dinastici” o “intermedi”. Come per i periodi del regno, le successioni dei re al governo si susseguirono anche in ciascuno di questi intervalli storici.
Il primo vero re d’Egitto fù Narmer, chiamato anche Menes.

Nel 2920 aC Narmer/Menes riuscì nell’opera di riunificare Basso ed Alto Egitto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...