Le fasi dell’ipnosi: Integrazione

Salute

Le fasi dell’ipnosi: Integrazione

Una volta che la fase di trance è giunta al termine e il paziente ne è venuto fuori, è compito dell’ipnotizzatore parlare ancora un po’ con il soggetto e approfondire certe questioni.

L’obiettivo del colloquio in questa fase è quello di aiutare il soggetto nella sua transizione ed assicurarlo circa il fatto che la sua esperienza ipnotica e di trance ha avuto successo.

Inoltre, nel caso in cui siano state introdotte delle suggestioni post-ipnotiche, l’ipnotizzatore può spiegare come esse potranno essere in grado di cambiare fruttuosamente certe brutte abitudini del soggetto, purché la spiegazione resti sul vago: rivelare al paziente il “fattore scatenante” (parola, situazione o immagine chiave) indotta in fase di suggestione post-ipnotica, può instilaare una forma di dubbio nel pazeinte la quale, a sua volta, può inficiare seriamente l’efficacia del suggerimento e del trattamento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...