Le Filippine devastate da un supertifone COMMENTA  

Le Filippine devastate da un supertifone COMMENTA  

Il tifone Usagi continua a imperversare sulla Cina, dove ha provocato almeno 25 vittime nel sud del Paese dopo aver devastato gran parte del territorio di Taiwan e Filippine, dove sono morte altre 20 persone.

Il bilancio complessivo è di quasi 50 morti e decine di feriti. Sono stati cancellati oltre 370 voli e a Hong Kong la borsa è rimasta chiusa per parte della mattina.

In città non ci sono stati molti danni, solo qualche albero caduto e lievi lesioni ad alcuni edifici. I venti hanno raggiunto i 180 chilometri orari e per precauzione sono state evacuate più di 80mila persone nella provincia cinese del Fujian.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*