Le fonti di vitamina D

Guide

Le fonti di vitamina D

La vitamina D è essenziale per una dieta salutare e bilanciata. Il corpo umano riceve vitamina D attraverso varie fonti naturali e integrate. Le fonti di vitamina D sono piuttosto limitate, tuttavia sono facilmente ottenibili.

La luce del sole

Il modo più facile e diretto per ricevere la vitamina D è tramite l’esposizione solare. Gli adulti dovrebbero esporsi al sole per 20-30 minuti diverse volte a settimana. Il sole migliore da prendere è quello della tarda primavera, dell’estate e del primo autunno. In inverno, un uso regolare del lettino solare è accettabile, a patto che evitiate di scottarvi.

Cibo

I cibi che contengono vitamina D sono pochi. L’olio di fegato di merluzzo è una buona fonte, seguito dal pesce, icluso salmone, tonno e sgombro. La maggior parte del latte in commercio è fortificato con la vitamina D, tuttavia altri latticini (come il formaggio e il gelato) spesso non sono fortificati. Altri cibi che potrebbero essere fortificati con la vitamina D sono i cereali per la colazione, il succo di arancia, lo yogurt e la margarina.

Integratori

La vitamina D si può trovare negli inegratori vitaminici. Questi comprendono i multivitaminici oltre ad integratori singoli di vitamina D2 o D3. Nuovi risultati del National Institutes of Health suggeriscono che le due forme sono metabolizzate diversamente, e che la vitamina D3 può essere fino a 3 volte più efficace nell’organismo della D2.

Caratteristiche

La vitamina D lavora insieme al calcio e al fosforo per rafforzare le ossa e i denti. Lavora anche con la vitamina A e C per combattere i raffreddori e rafforzare il sistema immunitario. Ricerche del Comitato della vitamina D collegano la sua carenza con il cancro, le malattie del cuore, la deficienza del sistema immunitario, la depressione, l’osteoporosi, le anomalie alla nascita e altro.

Tipi

Ci sono 3 forme principali di vitamina D. Il Colecalciferolo (vitamina D3) è l’unica forma naturale. Si produce nella pelle e può anche essere presa come integratore. Il calcidiolo è un preormone del sangue, ed è quello che determina la carenza di vitamina D nelle analisi del sangue. Il calcitriolo è un ormone steroide che si trova nei reni e nei tessuti. E’ il più potente ormone steroide del corpo umano, e ha proprietà anti cancro. Sia il calcidiolo che il calcitriolo derivano dalla vitamina D3.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...