Le foto di Cornelio Cerato a Cuneo nella mostra “Haiku, piccoli oblò sulla natura” COMMENTA  

Le foto di Cornelio Cerato a Cuneo nella mostra “Haiku, piccoli oblò sulla natura” COMMENTA  

Cuneo – Da giovedì 8 agosto, alle 19.30, presso gli Ex Lavatoi di Cuneo il progetto “CN/PhotoArt”, curato da Cornelio Cerato, prosegue con la mostra personale proprio del promotore dell’iniziativa. Fino al 1° settembre, nel locale di via della Pieve 3, sarà così possibile ammirare i lavori del fotografo cuneese raccolti nell’esposizione dal titolo “Haiku, piccoli oblò sulla natura”. Gli orari di apertura al pubblico coincidono con quelli del locale: dalle 19 alle 00,30, nei giorni di mercoledì, giovedì e domenica, e dalle 19 alle 3 il venerdì e il sabato. Per ulteriori informazioni telefonare al numero 333-2615610.

Leggi anche: Roccavione, Cuneo: morte di una 52enne precipitata

“Questo lavoro parte da lontano, sono immagini scelte tra tante e tante fotografie scattate in giro per strade e sentieri – spiega Cornelio Cerato presentando la mostra -. Non ci sono grandi paesaggi, o meravigliosi spazi tropicali o ancora straordinari panorami: sono solo “piccoli oblò”, cosi come gli Haiku giapponesi sono “piccoli” istanti di pura poesia, nel senso di particolari colti al volo, dove il mio sguardo è di ammirazione per la natura, ma rimane comunque lo sguardo di un non-intenditore, di una persona in qualche modo “scollegata” dagli eventi legati alle stagioni ed alla natura stessa. Non conosco i nomi delle piante o della flora, ma quello che mi colpisce cerco di riprodurlo al meglio, suggestionato da certi colori, atmosfere e luci particolari”.

Leggi anche: Oktober Fest a Cuneo: tutte le posizioni aperte

Cornelio Cerato è nato a Cuneo nel 1958. A 19 anni ha frequentato il corso di Fotografia all’Accademia Albertina di Torino. L’anno dopo, nel 1978, giovanissimo ha aperto, con il fratello Livio, il noto negozio di corso Nizza a Cuneo: “Hobby Foto”. Qua inizialmente si dedica a servizi fotografici in esterna e in studio, poi l’attività assume un’impronta più commerciale. Dal 1990 Cornelio si occupa di corsi per enti e scuole professionali (Enaip, Arci, CuneoFotografia ect). A 30 anni allestisce le prime mostre; i suoi lavori spaziano dalla fotografia ai cortometraggi e sono stati ospitati da diversi centri della provincia di Cuneo, ma non solo. Ha ottenuto diversi riconoscimenti: come il primo premio al Concorso Nazionale della Compagnia di navigazione Laghi, promosso nel 2007 dal Ministero dei Trasporti – Lago di Como o il primo premio al concorso fotografico nazionale “Il linguaggio degli occhi”, della S.O.M.S. di Sale (Alessandria), nel 2010. Gli è stato conferito, inoltre, il premio speciale alla carriera “UTOPIA LAMONT YOUNG” Sorgività di Partenope XV° edizione, sempre nel 2010, a Napoli con la seguente motivazione: “Per la sua opera determinata e costante verso l’arte e la cultura, grati della sua umanità”.

Attualmente sta curando il progetto “CN/PhotoArt” con il quale intende presentare al pubblico cuneese una rassegna di autori, giovani e meno giovani, alcuni ancora da scoprire e valorizzare. Questa volta tocca a lui.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

TANTRA.
News

Tantra: significato e sesso tantrico

Cosa intendiamo con la parola "Tantra"? Che cos'è il sesso tantrico? Scopriamo insieme tutti i segreti del sesso tantrico. La parola "Tantra" ha origine dal sanscrito con il significato di dottrina e tecnica e definisce una disciplina indiana che permette di raggiungere l'estasi. Questa tecnica è utilizzata anche per vivere la sessualità al massimo scoprendo sia i poteri dell'energia femminile che quelli dell'energia maschile. Il mondo tantrico permette di credere nell'amore, trovare la bellezza nelle piccole cose e in generale vivere in modo positivo la propria vita. Possiamo parlare di "Sesso Tantrico" quando attraverso il rilassamento e il piacere di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*