Le impronte della vita - Notizie.it
Le impronte della vita
Libri

Le impronte della vita

Giuseppina Tripodi, calabrese, classe 1951, da oltre 40 anni è la più stretta collaboratrice della Professoressa, nonchè Premio Nobel Rita Levi Montalcini. Siede nel CdA della Fondazione Rita Levi Montalcini, nata nel 1992 per volontà delle sorelle gemelle Montalcini in onore del padre, con lo scopo “Il futuro ai giovani“. Giuseppina Tripodi siede nel CdA della Fondazione portando avanti un lavoro immane, immenso (cercare sponsor, inventare eventi per raccogliere fondi, ecc..) ma non ha mai dimenticato la sua vena di scrittrice. Ha firmato numerosi libri insieme alla Professoressa, e, oggi, per il Salone del Libro di Torino 2012, debutta come poetessa con “Le impronte della vita“. Una raccolta di poesie illustrate le cui cronistorie di vita raccontano da sempre sensazioni ed emozioni dell’animo attraverso le diverse rappresentazioni artistiche, dalla forma filosofica a quella poetica, pittorica, estetica. L’autrice cerca la verità con i pensieri che ha il coraggio di svelare il suo linguaggio, non ricorre ad alcuna metafora, ma riesce ad andare in profondità fino a toccare l’essenzialità di speranze, desideri, tratti di vita.

L’arte delle parole è il vero linguaggio del mondo nella sua infinita varietà di colori e suoni. La Tripodi ha scelto giovani artisti, pressochè sconosciuti al pubblico, che hanno dato la loro interpretazione alle sue parole (Carmine Cassese, Valentina Di Virgilio, Jean-Adrien Pauly e Rossana Rallo). La Tripodi ha scelto per la pubblicazione delle sue poesie, la casa editrice torinese Adnav Edizioni che da circa 6 anni sostiene la Fondazione con i prodotti Memoriosa. Ma di questo ne parleremo prossimamente………….

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche