Le invenzioni che hanno cambiato la storia COMMENTA  

Le invenzioni che hanno cambiato la storia COMMENTA  

Gli esseri umani sono una specie ingegnosa. Dal momento in cui qualcuno sfondato una roccia sulla terra per fare il primo strumento tagliente, allo sviluppo di Internet, diverse innovazioni chiave spiccano come particolarmente rivoluzionarie. Queste sono le nostre scelte per le 10 più importanti invenzioni di tutti i tempi.


La ruota
Prima dell’invenzione della ruota nel 3500 aC, gli esseri umani sono stati fortemente limitati. Le ruote hanno facilitato l’agricoltura e il commercio, consentendo il trasporto di merci da e verso i mercati, così come alleviare gli oneri di persone che viaggiavano a grandi distanze. Ora, le ruote sono di vitale importanza per il nostro stile di vita, che si trova in tutto, dagli orologi ai veicoli a turbine.


Il chiodo
Senza chiodi, la civiltà si sgretolerebbe. Questa invenzione chiave risale a più di 2.000 anni al periodo romano antico, ed è diventato possibile solo dopo che gli esseri umani hanno sviluppato la capacità di lanciare e modellare il metallo. In precedenza, strutture in legno dovevano essere costruite con l’incastro di pannelli adiacenti geometricamente un processo molto più arduo di costruzione.

Si pensa che sia stato inventato dallo studioso greco Archimede nel III secolo a.C.

Bussola
I marinai venivano guidati dalle stelle, ma questo metodo non ha funzionato durante il giorno o nelle notti nuvolose, e quindi era pericoloso viaggio lontano da terra.

L'articolo prosegue subito dopo

I cinesi hanno inventato la prima bussola di magnetite, un minerale di ferro magnetizzato naturalmente. Poco dopo, la tecnologia passò agli europei e arabi attraverso il contatto nautico. La bussola ha permesso ai marinai di navigare in sicurezza lontano da terra, aumentando il commercio marittimo.

La stampa
Il tedesco Johannes Gutenberg inventò la stampa intorno al 1440. Chiave del suo sviluppo fu una nuova tecnica di stampaggio che ha permesso la rapida creazione di grandi quantità di caratteri mobili. Venti milioni di volumi sono stati stampati in Europa occidentale dal 1500. Tra le altre cose, la macchina da stampa consentito un più ampio accesso alla Bibbia, che a sua volta ha portato a interpretazioni alternative, tra cui quella di Martin Lutero.

Il motore a combustione
La combustione di un combustibile rilascia un gas ad alta temperatura, che, come si espande, applica una forza ad un pistone, per spostarlo. Così, i motori a combustione convertono energia chimica in lavoro meccanico. Il motore ha inaugurato l’era industriale, oltre a consentire l’invenzione di una grande varietà di macchine, tra cui auto moderne e aerei.

Il telefono
Sebbene diversi inventori hanno fatto un lavoro pionieristico sulla trasmissione di voce elettronica, Alexander Graham Bell è stato il primo ad avere un brevetto per il telefono elettrico nel 1876.

Le lampadine
Le lampadine hanno cambiato il mondo per averci permesso di essere attivi durante la notte. Secondo gli storici, due dozzine di persone hanno contribuito a inventare le lampade ad incandescenza in tutto il 1800, Thomas Edison è accreditato come l’inventore principale perché ha creato un sistema di illuminazione completamente funzionale, compreso un generatore e il cablaggio così come una lampadina a filamento di carbonio come quello sopra, nel 1879.

La penicillina
E’ una delle più famose scoperte della storia. Nel 1928, lo scienziato scozzese Alexander Fleming notò una capsula di Petri riempita di batteri nel suo laboratorio con il suo coperchio accidentalmente socchiuso. Il campione era diventato contaminato con uno stampo, e ovunque lo stampo è stato, il batterio era morto. La muffa antibiotica si è rivelato essere il fungo Penicillium, e nel corso dei prossimi due decenni, i chimici hanno purificato e sviluppato la penicillina, che combatte un enorme numero di infezioni batteriche nell’uomo senza danneggiare gli esseri umani stessi.
La penicillina è stata prodotta in serie e pubblicizzata dal 1944. Q

Contraccettivi
Non solo sono pillole anticoncezionali, preservativi e altre forme di contraccezione hanno scatenato una rivoluzione sessuale nel mondo sviluppato da permettere a uomini e donne di fare sesso durante il tempo libero piuttosto che per la procreazione, ma hanno anche ridotto drasticamente il numero medio di figli per donna nei paesi in cui essi sono utilizzati. Con un minor numero di bocche da sfamare, le famiglie moderne hanno raggiunto gli standard di vita più elevati. I preservativi sono entrati in uso nel 18° secolo, mentre il primo contraccettivo orale “la pillola” è stato inventato alla fine del 1930 da un chimico di nome Russell Marker.

Internet
Non ha davvero bisogno di presentazioni: il sistema globale di reti di computer interconnessi conosciuti come Internet viene utilizzato da miliardi di persone in tutto il mondo. Innumerevoli persone hanno contribuito a sviluppare, ma la persona più spesso accreditata della sua invenzione è lo scienziato Lawrence Roberts. Nel 1960, un team di scienziati informatici che lavorano per ARPA del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (Advanced Research Projects Agency) ha costruito una rete di comunicazione per collegare i computer, chiamato Arpanet. Ha usato un metodo di trasmissione dati chiamato “commutazione di pacchetto”, che Roberts, un membro del team, ha sviluppato sulla base preliminare lavoro di altri scienziati informatici. ARPANET è stato il predecessore di Internet.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*