Ecco le lingue più importanti da imparare per il futuro COMMENTA  

Ecco le lingue più importanti da imparare per il futuro COMMENTA  

Saper parlare una o più lingue straniere è un punto a vostro favore nel mondo del lavoro. Ecco quali sono quelle più importanti da conoscere.

Conoscere soltanto una lingua, seppure ad alto livello sembra non essere più sufficiente. Oltre alla conoscenza delle lingue europee come l’inglese, il tedesco, il francese e lo spagnolo, nel mondo del lavoro sono richieste anche le lingue dei mercati in via di sviluppo come Cina, Russia ed i paesi del Medio Oriente.


Come si fa a valutare quali sono le lingue più utili da studiare? Occorre tenere presente tre fattori: quanto una lingua è parlata nel mondo e la sua influenza dal punto di vista economico e politico.


Ora vediamo la classifica delle lingue più parlate nel mondo:

  1. Cinese: con oltre un miliardo di parlanti nativi, il primato della lingua più parlata del mondo non poteva che essere suo.

    Tuttavia, è molto difficile da imparare ma lo sviluppo della Cina è palese e quindi vale la pena aggiungere questa lingua alle proprie competenze.

  2. Inglese: resta comunque una lingua importantissima, parlata da 500 milioni di nativi e usata da circa 2 miliardi di persone come seconda lingua.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Inoltre è la lingua principale per quanto concerne l’informatica ed il commercio internazionale.
  3. Tedesco: anche questa è una lingua molto importante se si vuole lavorare nel settore automobilistico e finanziario. Con la Germania, l’Italia ha una fitta rete di importazioni ed esportazioni. Non dimentichiamo inoltre che se un italiano vuole lavorare in Germania, a volte non basta conoscere solo l’inglese ma è necessario saper parlare anche il tedesco.
  4. Spagnolo: ha 400 milioni di parlanti nativi in circa 44 paesi ed è molto importante per lavorare nel settore del commercio internazionale.
  5. Russo: una lingua importante per gli scambi politici ed economici con il nostro Paese. Inoltre l’inglese è parlato poco in Russia; i settori lavorativi nei quali è richiesta la conoscenza del russo riguardano vendite al dettaglio e moda.
  6. Arabo: è richiesta la conoscenza di questa lingua per coloro che vogliono trovare impiego per l’edilizia civile e generalmente si è sempre alla ricerca di ingegneri. Anche se gli scambi economici con l’Italia sono relativi, con gli eventi degli ultimi anni invece le cose sono cambiate.
  7. Francese: questa lingua è diffusa in ben 66 paesi, è una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea e la sua conoscenza è fondamentale per le relazioni con i paesi dell’Africa mediterranea.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*