Le mete in Italia per Ferragosto

Guide

Le mete in Italia per Ferragosto

La riviera toscana è tornata di gran moda. Le spiagge e le località balneari offrono al cliente numerosi eventi adatti per tutti i gusti. Molti italiani sceglieranno le spiagge libere che saranno sicuramente più affollate che mai. Le più belle si trovano sicuramente in Sardegna, in Sicilia, nelle Cinque Terre, in Puglia. Nella zona salentina le spiagge sono tutte incantevoli, qui il mare è cristallino ed è immerso nel verde o in parchi naturali. Ma quali sono le spiagge più belle del Salento? Una delle spiagge più belle e anche meno conosciute è Lido Pizzo, qui potrete trovare sabbia finissima e un mare paragonabile alle zone sarde, una zona balneare perfetta per gli amanti del mare. Pescoluse o le Maldive del Salento qui il divertimento non manca! Troverete giochi acquatici di tutti i tipi: bananone, ufo, ciambella e moto d’acqua che vi accompagneranno in questo Ferragosto 2013. Inoltre la struttura balneare offre happy hours dalle 17.30 in poi.

Per chi invece vuole divertirsi dal mattino fino alla sera al ritmo di musica il lido Samsara è il lido che fa per voi: la musica qui non manca davvero mai e l’happy hours è il più conosciuto di Baia Verde.
Per chi vuole trascorrere il giorno di Ferragosto con solo il mare all’orizzonte, la scelta di un’isola è la giusta soluzione. In Italia certo non mancano questi piccole oasi. Ultimamente l’attenzione di molti vacanzieri è indirizzata verso l’isola di Lampedusa probabilmente perché visitata da Papa Francesco a luglio.Simili alle precedenti sono anche l’isola del Giglio, le Eolie in Sicilia e Pantelleria. Se volete trascorrere un Ferragosto 2013 a contatto con la natura senza però rinunciare a dell’ottima cucina a base di pesce e ad un mare meraviglioso con scorci pittoreschi la Riviera del Conero e il Gargano, due zone nell’Adriatico, sono la scelta adatta alle vostre esigenze.Per trascorrere un Ferragosto all’insegna della tradizione vi segnaliamo la Sagra della Cipolla a San Pietro al Tanagro.

L’evento si terrà per due giorni dal 14 al 15 agosto ed è dedicato ad un prodotto tipico della terra del Vallo di Diano: la cipolla.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*