Le migliori armi immaginarie: Spade Magiche Parte 1: Excalibur COMMENTA  

Le migliori armi immaginarie: Spade Magiche Parte 1: Excalibur COMMENTA  


In termini di armi simboliche, non c’è nessuna più famosa di Excalibur. Fu l’arma principale brandita da Re Artù. La cosa abbastanza strana è che, pur essendo la più popolare delle spade magiche, è probabilmente anche la più debole. Di sicuro ha proprietà magiche, ma nel grande schema delle cose, non è abbastanza potente come arma, se paragonate alle altre spade magiche create con il passare degli anni.


In alcune iterazioni, Excalibur era la mitica “spada nella roccia”, la lama che Artù riuscì a estrarre da ragazzo, a riprova che egli era il re legittimo. Altri uomini, molto più forti del giovane Artù, avevano tentando di estrarre la spada e avevano tutti fallito miseramente. C’era di mezzo il destino, perché non appena Artù ebbe afferrato la spada, questa scivolò facilmente dalla roccia, assicurando al giovane il trono.


Molti altri racconti affermano, invece, che le due spade erano diverse. Sinceramente, preferisco la prima versione. Dà ad Artù un forte legame con l’arma e ci dice che questa era unica. Mentre, con le due armi separate,uno potrebbe avere l’impressione che Excalibur sia solo una delle tante spade uscite dalla fucina di un fabbro.


Non è questo il caso, dal momento che Excalibur aveva delle caratteristiche che la rendevano unica. Per esempio, è stato detto che ogniqualvolta la spada sarebbe stata sguainata, avrebbe accecato i nemici di Artù. Questo potere agisce con la stessa efficacia dell’onda energetica di Dragonball Z, dando all’eroe la possibilità di colpire e guadagnare terreno, mentre l’avversario tenta di recuperare.

L'articolo prosegue subito dopo


In un interessante intreccio, anche il fodero di Excalibur ha dei poteri. Secondo la leggenda, il portatore del fodero di Excalibur non poteva essere ucciso per dissanguamento. In alcuni casi, il portatore non sanguinava affatto. Questo sarebbe tornato utile durante un combattimento con le spade.

Anche se ciascun potere è utile di per sé, la combinazione dei due rende chi brandisce Excalibur una forza da avere come alleata in ciascuna battaglia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*