Le pagelle di Napoli Lazio

Calcio

Le pagelle di Napoli Lazio

20120927-101506.jpg

De Sanctis 6: Poco lavoro per il portiere azzurro fatta eccezione per un’impegnativa parata su colpo di testa di Klose al 17′.

Campagnaro 7: L’argentino, dopo la passata stagione non proprio eccellente, sembra essere tornato ad alti livelli. Sta bene mentalmente e fisicamente e si vede.

Cannavaro 7: Ha reso la vita impossibile a Klose. Mai un,incertezza, una sbavatura.

Gamberini 6: buona la sua prova in un ruolo non esattamente suo, centro sinistra, l’ex viola è stato puntuale e preciso nei raddoppi su Klose. (Dal 31’Aronica 6).

Maggio 6,5: L’esterno destro è una garanzia, corsa e qualità. Crea più di qualche problema al suo dirimpettaio Cavanda.

Berhami 7: Tanta corsa, buona qualità. Un elemento diventato importante per i centrocampo azzurro.

Inter 7: Mazzarri gli ha dato il compito di mettere il guinzaglio ad Hernandez. Il brasiliano è stato reso inoffensivo. Una partita all’insegna del sacrificio quella dello svizzero ma che ha dato i suoi preziosi frutti.

Zuniga 7: Ormai la fascia sinistra, lui destro naturale, è diventata casa sua.

Il Colombiano con impegno e dedizione si è trasformato, grazie all’aiuto di Mazzarri, è diventato un ottimo esterno sinistro capace di attaccare e difendere. Quando è in giornata è imprendibile.

Hamsik 7,5: Grande la sua prestazione, esaltante quando portava palla e dava il via alle azioni di ripartenza. Questo è l’anno della sua consacrazione. (Dal 38′ Vargas sv).

Cavani 9: Voto altissimo per il Matador. Un 9 che sarebbe potuto essere anche 9,5 se avesse segnato il calcio di rigore. Cavani è una forza della natura attacca e da una mano in difesa. É l’uomo in più del Napoli. Cuore e grinta completano la sua straordinaria tecnica.

Pandev 6,5: Pessima la sua prova a Catania, contro la sua ex squadra si riscatta e fornisceun prezioso contributo.

Insigne (dal 24′) 6,5: Il folletto di Frattamaggiore entra subito in partita, gioca sulla sinistra, salta l’uomo e procura con un gioco di gambe il calcio di rigore che poi Cavani fallirà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche