Le piante soffrono a causa del surriscaldamento globale

Ambiente

Le piante soffrono a causa del surriscaldamento globale

L’influenza che i cambiamenti climatici hanno sulle piante è stata trascurata e presa poco seriamente sino ad oggi. Uno studio internazionale ha dimostrato l’aumento di temperatura di appena un solo grado perché foglie e fiori spuntino con quasi una settimana di anticipo. I ricercatori, coordinati dall’ateneo statunitense University California, San Diego, hanno messo a confronto i dati ottenuti da questi esperimenti con quelli raccolti in anni di osservazioni in natura. La loro revisione ha preso in considerazione 50 studi diversi che comprendono oltre 1.600 specie vegetali presenti in quattro continenti. Dal confronto è emerso che l’anticipo con cui le piante mettono foglie e fiori in risposta al riscaldamento e’ dalle quattro fino alle otto volte maggiore in natura rispetto a quanto riscontrato negli esperimenti. Infatti, quando la temperatura aumenta di un grado, foglie e fiori spuntano con un anticipo di ben 5-6 giorni, mentre gli esperimenti prevedevano un anticipo compreso tra un minimo di poche ore e un massimo di 1.6 giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1240 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.