Le Porte di Lecce COMMENTA  

Le Porte di Lecce COMMENTA  

Porta di San Biagio:
è stata costruita nel 1700. Comprende un solo arco, e presenta la facciata in cui sono situati i due stemmi delle braccia di lecce. Consiste anche di colonne gemelle che sono state costruite nel 1774 su una porta già esistente. In cima si trova la statua in pietra di St. Blaise.

Porta Napoli:
conosciuta come l’Arc de Triomphe, si trova nella piazza principale ed è stata costruita in onore dell’Imperatore Carlo V, e progettata da Giangiacomo dell’Acaja, una fortificazione creata per difendere la cittadina di Lecce dagli attacchi dei nemici. Ha un arco fiancheggiato da un paio di colonne su un lato, con capitelli compositi, che sostengono un timpano triangolare. In esso è stata inserita l’aquila, lo stemma delle braccia degli Astro – Spagnoli, un doppio colonnato e cannoni. Alta circa 20 piedi, questo monumento è stato costruito sul luogo dell’antico porta di San Giusto.


Porta Rudiae:
è chiamata in questo modo perché da qui è iniziata la strada alla città di Rudiae. La porta originale è crollata alla fine del 1600, ma è stata ricostruita nel 1703 da un generoso patrizio leccese.

La porta è sormontata nella parte superiore da una statua che riflette la figura di Orazio e dalle statue di St. Irene e St. Domenico poste lateralmente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*