LE PREVISIONI DELLA MANOVRA “SALVA ITALIA” COMMENTA  

LE PREVISIONI DELLA MANOVRA “SALVA ITALIA” COMMENTA  

Dicono che i consorzi e le società consortili, costituiti tra piccole e medie imprese di cui agli articoli 17, 18,
19 e 23 della legge 317/1991, e le società consortili miste di cui all’articolo 27 della medesima legge.

Per quanto riguarda i settori economici di applicazione, sono attualmente esclusi i soli comparti cosiddetti “sensibili” (ossia siderurgico, delle costruzioni navali, automobilistico, delle fibre sintetiche).
L’accesso al Fondo avviene attraverso una specifica richiesta inoltrata all’istituto gestore
(Unicredit-Mediocredito centrale Spa) dall’intermediario che ha concesso il finanziamento all’impresa
interessata.

Si deve trattare, in particolare, di una banca, un intermediario finanziario (iscritto nell’elenco speciale di cui all’articolo 107 del Dlgs 385/1993), una Società finanziaria per l’innovazione e lo sviluppo
(Sfis), un consorzio di garanzia collettiva fidi o un altro fondo di garanzia gestito da intermediari
finanziari iscritti nell’elenco generale di cui all’articolo 106 del Dlgs 385/1993.

Le operazioni finanziabili possono consistere in finanziamenti a medio-lungo termine, acquisizione di partecipazioni, prestiti partecipativi a fronte di investimenti e in altre operazioni

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*