Le barriere nell’acquisto di una casa COMMENTA  

Le barriere nell’acquisto di una casa COMMENTA  

L’acquisto della prima casa può essere un compito arduo per chi deve comprarla. Ci si preoccupa di potersela permettere, o se il punteggio di credito è abbastanza alto per ottenere un mutuo. Prima di comprare una residenza bisogna mettere da parte i risparmi per l’acconto e ripristinare il credito in modo che le banche siano disposte a concedere un prestito.


Credit rating scarso

Un cattivo rating può essere un ostacolo enorme per l’acquisto di una casa. Al fine di beneficiare di un mutuo, molti istituti di credito richiedono un punteggio di credito detto FICO (Fair Isaac COrporation) tra 600 e 700 o superiore ai potenziali acquirenti. Più alto è il punteggio, che può arrivare fino a 850, migliore è il tasso di interesse ottenibile dal creditore ipotecario. Costruisci il tuo punteggio di credito pagando le bollette in tempo e le carte di credito in modo che il rapporto debito-reddito migliori.


Deposito insufficiente

Alcuni istituti di credito richiedono un acconto del 10-20 % a seconda del rating e della dimensione del mutuo cercata. Risparmiare soldi per un acconto, così come spostare i costi e le spese di chiusura, può essere una barriera alla proprietà della casa. Affronta questo ostacolo decidendo quale parte del tuo budget sarà per la casa e poi fissando l’obiettivo di risparmiare il 20 % dei costi per un anticipo. Metti da parte il più possibile i soldi ogni mese fino a raggiungere questo obiettivo.


Insicurezza finanziaria

Le persone che sentono di non potersi permettere l’acquisto di una casa si preoccupano dello stato attuale delle loro finanze o della possibilità di perdere il lavoro e quindi il reddito futuro. Secondo un’indagine del 2010 del creditore ipotecario Halifax, il 52 % degli intervistati ha dichiarato di non acquistare una casa perchè preoccupato di perdere il posto di lavoro. Se sei preoccupato per le opportunità di lavoro attuali, continua ad affittare finchè non ti sentirai più sicuro del tuo lavoro oppure compra una casa più economica che non sovraccarichi il budget.

L'articolo prosegue subito dopo


Atteggiamenti mutevoli

Gli atteggiamenti sulla proprietà della casa sono cambiati dal 2008, per alcuni potenziali acquirenti non c’è più la visione della casa di proprietà come un buon investimento. Certe persone non vogliono mettere tutti i loro soldi in un patrimonio non liquido, mentre altre non vedono il motivo di acquistare una casa che può diminuire di valore. Assicurati di fare un buon investimento acquistando proprietà in aree in cui i prezzi non sono scesi anno dopo anno, dove c’è bassa disoccupazione e dove ci sono pochi pignoramenti.

 

 

Leggi anche

Guide

Ovulazione: come riconoscerla

Ovulazione: il follicolo matura, secerne estradiolo, il quale consente il rilascio dell'ormone luteinizzante (LH): questo rilascio di LH fa maturare l'ovulo pronto per essere fecondato Il ciclo mestruale che interessa Leggi tutto
Guide

Periodo fertile: come si calcola

Periodo fertile? Calcola il tuo con il metodo di Ogino-Knaus: nato come sistema anticoncezionale, questo strumento di calcolo del periodo di fertilità si può utilizzare per identificare i giorni più fecondi Stai cercando di diventare Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*