Le principali località sciistiche dell’Alta Austria

Guide

Le principali località sciistiche dell’Alta Austria

L’Austria è il paradiso degli sportivi. La possibilità di praticare sport all’aria aperta è varia, sia in inverno che in estate. Le regioni dove si contano le stazioni sciistiche più rinomate dell’Austria sono il Tirolo, la Carinzia, la Stiria, il Salisburghese e l’Alta Austria (praticamente quasi tutte).
Il comprensorio sciistico di Arlberg possiede una delle più lunghe tradizioni sciistiche d’Europa, al quale si devono gli inizi dello scii alpino nel continente.
Lech, situata a 1450 metri è una rinomata località dello sport invernale, classico e moderno (tra cui lo snowtube e lo Zorb), nonché di una mondanità sempre più in crescita. Deve la sua fama in particolare ai nobili e ai VIP che dalla metà del secolo scorso la scelsero come luogo ideale per le proprie vacanze.
Solo nella zona di Zürs vicino a Lech e St Anton sono presenti 360 km di piste battute, 19 km di piste per lo scii di fondo, 5 funivie, 10 telecabine, 18 seggiovie e numerose scuole di scii (in particolare sono famose quelle di St Anton). Sempre in zona è nota anche la località di Sankt Christoph.
Bad Kleinkirchheim, in Carinzia a soli 35 km dal Tarvisio, dal canto suo riesce a combinare le cure benefiche delle sue acque termali al divertimento sciistico d’avanguardia.

In estate inoltre diventa meta preferita per le escursioni lungo i laghi della zona, in particolare il lago di Millstatt. Il comprensorio sciistico della Carinzia comprende inoltre anche il famoso ghiacciaio di Mölltal, ai piedi del quale troviamo la località di Flattach, situata nel parco nazionale dei monti Alti Tauri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*