Le principali località sciistiche dell’Austria

Guide

Le principali località sciistiche dell’Austria

Saalbach è una rinomata stazione di sport invernali nella parte più occidentale del Salisburghese nella Glemmertal. Da sempre nel giro della Coppa del Mondo di sci ha una grande e ottima ricettività alberghiera insieme alla vicina Hinterglemm.

Zell am See è una cittadina di 10.000 abitanti adagiata sulle rive del lago omonimo, uno dei più puliti dell’Austria.E’ la base di appoggioo per il comprensorio sciistico dell’Europa Sport Region. A Zell am See gli impianti che conducono alle piste della Schmittenhöhe, a circa 2000 m di altitudine, sono 6 funivie, 8 seggiovie e 14 skilift, con 75 km di discese di ogni difficoltà.

Una fra le più importanti stazioni di villeggiatura estiva, invernale e termale di tutte le Alpi è Badgastein. Lo sci recita una parte da leone con circa 150 km complessivi di piste nella valle di Gastein che comprende anche i centri di Dorfgastein e Bad Hofgastein: 52 impianti di risalita tra funivie, cabinovie e skilift e 100 di piste da fondo più altri 50 nella valle del Grossarl.

Schladming è invece tra le più eleganti stazioni sciistiche europee. Si trova nella valle dell’Enns in Stiria dominata a nord dal ghiacciaio del Dachstein(dove si scia anche d’estate) e a sud dai rilievi degli Schladminger Tauern. La località soddisfa ogni esigenza, offrendo più di 150 km di piste servite da 7 funivie e telecabine, 16 seggiovie, 63 skilift (lo skipass interregionale permette l’utilizzo di più di 250 impianti di risalita).

Sölden – Kitzbühel – Seefeld
Sölden è il centro più noto dell Ötztal Arena, che comprende anche i circuiti di Hochsölden, Gaislachkogl, i ghiacciai di Rettenbach e di Tiefenbach> e quello di Vent dove si scia con un unico skipass, tra i 1377 e i 3250 metri di altitudine.Ci sono 5 funivie, 22 seggiovie (di cui 3 sui ghiaccia) e 16 skilift (7 sui ghiacciai).

Seefeld richiama soprattutto i fondisti, che dominano incontrastati sui 250 km di piste a loro disposizione.Seefeld, tipico villaggio tirolese, dista 21 km da Innsbruck ha anche una trentina di km di piste per sci alpino servite da una funivia, 3 telecabine, 4 seggiovie e 16 skilift.

Lech – St.Anton- Bad Kleinkirchheim
La stazione di villeggiatura di Lech, a 1450 metri di quota , è quanto di meglio si possa offrire per una vacanza sulla neve in un misurato cocktail di incantevoli scenari naturali, relax e mondanità. Non ci sono confini ne per lo sci ( da 1450 a 2450 m) nè per le feste alla sera. Funzionano nell’Arlberg 5 funivie, 10 telecabine, 18 seggiovie e 10 skilift, e con un unico skipass si può sciare anche a Sankt Anton am Arlberg, a Sankt Christoph.

In totale 360 km di piste di ogni difficoltà (110 quelle di Lech e Zürs).

Bad Kleinkirchheim, nata come stazione termale, dove è possibile associare il divertimento al benessere, questa località si è imposta anche come stazione sciistica all’avanguardia . Offre 90 km di piste in prevalenza di media difficoltà, servite da 4 telecabine, 5 seggiovie e 23 skilift e anelli di fondo per complessivi 85 km. La vicinanza dei laghi di Millstatt, Brenn e Afritz, adatti per passeggiate ed escursioni , è un’ulteriore opportunità per vacanze rilassanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...