Le regole per una Nanna Sicura

Infanzia

Le regole per una Nanna Sicura

La sindrome Sids, conosciuta come sindrome della morte in culla, o della morta improvvisa neontale, rigaurda tutti i bambini fino all'anno d'eta',la posizione ideale per prevenirla, è far dormire il bambino...

Abbiamo gia’ parlato in un articolo precedente della morta in culla, o meglio della sindrome Sids, Sudden Infat Death Sindrome, ovvero della sindrome della morte improvvisa neonatale.

Ecco alcune regole per prevenire:

1. far dormire il bambino a pancia in su, questa è la posizione piu’ sicura

2. preferire materassi rigidi, senza utilizzare cuscini, coperte, piumoni o altre superfici morbide ingombranti, almeno fino a 6 mesi

3. portare la culla del bambino nella vostra stanza ma non farlo dormire nel letto con voi o con i fratelli, dopo averlo allattato, metterlo sempre nel suo letto

4. gli oggetti ed i giochi soffici devono restare sempre fuori dal letto del bambino

5. non coprire eccessivamente il bambino durante il sonno, vestirlo con indumenti leggeri, la temperatura della stanza non deve superare i 20 gradi

6. se il bambino ha la febbre, puo’ avere bisogno di essere coperto di meno, mai di piu’

7.

non tenere il bambino in ambienti dove si fuma o si è fumato

8. usare il succhietto durante la notte, tuttavia è importante introdurlo dopo il primo mese di vita e sospenderlo entro l’anno, evitando di interagirlo in sostanze come zucchero e miele.

La sindrome interessa tutti i bambini fino all’anno d’eta’, e la posizione a pancia in su’ è quella di maggior salvaguardia per il bambino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze economiche degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.