Le sigarette elettroniche sono sicure?

Guide

Le sigarette elettroniche sono sicure?

Le sigarette elettroniche comportano gli stessi rischi delle sigarette tradizionali perché contengono nicotina ed altre sostanze chimiche e possono essere anche più pericolose perché le persone le fumano pensando che siano sicure, quindi fumano di più.

Le sigarette elettroniche e la nicotina

Dato che le sigarette elettroniche contengono nicotina, la FDA è preoccupata dal fatto che le persone possano iniziare ad utilizzarle pensando che siano più sicure delle sigarette normali.

Le sigarette elettroniche possono anche contenere altre sostanze chimiche che sono note come irritanti, incluso il glicole propilenico. L’esatta quantità di nicotina e di altre sostanze chimiche non è nota perché questi prodotti non sono mai stati testati né approvati dalla FDA.

Le sigarette elettroniche e i giovani

Le sigarette elettroniche spesso sono vendute con diversi aromi, como cioccolato e menta, e la FDA si preoccupa per il fatto che i giovani possano fumarle pensando di non divenirne dipendenti. Dato che questi prodotti contengono nicotina, vi è il rischio che i giovani possano diventarne dipendenti e passare quindi alle sigarette normali.

Commercializzazione delle sigarette elettroniche

Le sigarette elettroniche vengono pubblicizzate in una maniera fuorviante.

Qualche volta vengono vendute come modo per smettere di fumare, ma a differenza degli altri metodi, la nicotina viene inalata più velocemente da una sigaretta elettronica, il che vuol dire che il fumatore ottiene la nicotina in un modo che può perpetuare la dipendenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*