Le spese folli in Lombardia, quasi tutti ricandidati i consiglieri indagati del Pd

Milano

Le spese folli in Lombardia, quasi tutti ricandidati i consiglieri indagati del Pd

MILANO – Sono al momento 20 i nomi dei candidati alla Regione Lombardia del Pd e dell’Idv, indagati in merito alle spese folli e anomale,come viaggi alle Maldive e regali nuziali, già resi noti lo scorso 11 gennaio. Ecco l’elenco dei 16 candidati del Pd in Lombardia indagati per peculato a sostegno di Umberto Ambrosoli, in ordine alfabetico:

Alessandro ALFIERI

Agostino ALLONI

Mario BARBONI
Carlo BORGHETTI
Enrico BRAMBILLA
Marco CARRA
Arianna CAVICCHIOLI
Gianbattista FERRARI
Luca GAFFURI
Gian Antonio GIRELLI
Maurizio MARTINA
Giovanni PAVESI
Fabio PIZZUL
Fabrizio SANTANTONIO
Sara VALMAGGI
Giuseppe VILLANI

Gli unici non ricandidati risultano essere Franco Mirabelli, Giuseppe Civati, Stefano Tosi, Francesco Prina, e Carlo Spreafico.
Civati, Mirabelli e Prina sono però candidati in lista alle politiche per Camera e Senato, in posizione blindata, con elezione certa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Simona Pagliarini 62 Articoli
Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda. (Horacio Verbitsky) Simona, laurea in Psicologia presso l'Università di Roma La Sapienza Giornalista-pubblicista di politica interna, estera e cronaca, scrittrice Amo l'amore, scrivere, il mare, la neve e la vita
Contact: Google+