Le spiagge di Sorrento COMMENTA  

Le spiagge di Sorrento COMMENTA  

La penisola di Sorrento e le sue spiagge sono famose per le loro acque cristalline e la vegetazione mediterranea nella quale è immersa. Lungo la costa di Sorrento, vedrai molte calette tra la barriera corallina, dove trascorrere momenti in relax e fare il bagno in tranquillità. Le spiagge intorno a Sorrento sono differenti dalle solite spiagge: sono fatte di ciottoli invece che sabbia e hanno tutti stabilimenti, perfettamente equipaggiati per le tue esigenze. Le spiagge più belle sono raggiungibili tramite mare.

Ecco alcune delle migliori spiagge che abbiamo selezionato per te:

La Solara
raggiungibile a piedi ed è la meno affollata rispetto ad altre spiagge di Sorrento. In quest’area vi è una villa di epoca romana del I° secolo A.C. Si possono anche visitare le rovine.

Marina Piccola & Marina Grande
sono a piccoli passi dal cuore della città, dove capirai cosa significa nuotare a Sorrento. Si accede alla spiaggia tramite la villa comunale tramite le scale scavate nella montagna.


Marina di Puolo
le più frequentate dai locali, dove puoi rilassarti al sole, con il mare che ti accarezza. Formato in parte da ciottoli e in parte da sabbia, dista 2 km da Sorrento ed ha moltissimi stabilimenti.

L'articolo prosegue subito dopo


Nerano
è considerata una delle più belle spiagge di Italia, con spiagge che sono diventate conosciute grazie ai VIP, è un angolo di paradiso in terra. E’ formata da diverse spiagge, formate da ciottoli, acqua chiara, l’ideale per lo snorkeling, il nuoto e i tuffi.

Positano
è una delle più pubblicizzate dai turisti, con le sue stradine e vicoli che ti conducono ad acque limpide, chiare che raramente vedrai. Tuffati in queste acque meravigliose e vivi il paradiso del Mediterraneo.The nearest beaches to Villa Serena are “La Solara” and “Marina Puolo

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*