Le spiagge più belle del Vietnam

Vacanze

Le spiagge più belle del Vietnam

Spiaggia
Spiaggia

Volete andare in vacanza e non sapete dove andare? Volete una bella spiaggia e un mare incontaminato? Ecco una breve guida sul Vietnam e le sue spiagge!

Spiagge, mare e vacanze non sono esattamente le prime cose che ci vengono in mente quando parliamo di Vietnam. “Good Morning, Vietnam”, guerra, al limite enormi campi verdeggianti di riso. Ma il Vietnam non è solo questo, è anche paesaggi mozzafiato, mari stupendi e spiagge bianchissime e intonse. Si tratta di un paese che è sempre stato nascosto a causa dell’isolamento del partito comunista, ma dopo decenni di dittatura ha finalmente deciso di aprirsi al mondo e mostrarsi sul serio.

Le più belle spiagge del Vietnam

L’apertura al mondo del Vietnam ha donato all’umanità un enorme patrimonio. Non parliamo solo di cultura, tradizioni, monumenti, musica etc., ma anche di spiagge meravigliose e, alcune, addirittura inesplorate. Il paese vanta più di 3.400 km di costa, con infinite distese di sabbia finissima, calette, lagune, formazioni di massi impossibili e le isole tropicali circondate da ancora più spiagge. Ecco, di seguito, un elenco delle migliori del Vietnam.

Mui Ne

Mui Ne

Una spiaggia enorme, splendida e ricca di dune e palme.

È possibile visitare la Baia di Mui Ne da Phan Thiet, a poca distanza da Saigon. Si tratta di un bero e proprio gioiello della costa Vietnamita: sabbia bianchissima, paesaggi mozzafiato come le famose dune di sabbia rossa e i caratteristici villaggi di pescatori, una costa enorme. Mui Ne è una delle spiagge più belle di tutto il paese e anche ottima per i turisti: possiede eccellenti strutture alberghiere, dove è possibile fare sport acquatici come vela e surf. Un nome con cui è chiamata è “Il deserto di spiaggia dorata”.

Phu Quoc

Phu Quoc

L’isola di Phu Quoc, nel Golfo della Thailandia, è la più bella isola del Vietnam e possiede delle spiagge che sono tra le più belle del Sud Est Asiatico. Si tratta di un luogo al di fuori dei normali circuiti turistici perchè è molto difficile da raggiungere, l’unico modo è chiedere informazioni ai locali. Ci sono altre due bellissime spiagge sull’isola:

  • Bai Truong, sulla costa occidentale, considerata la migliore per ammirare i tramonti.

    è considerata la zona migliore per ammirare i tramonti. A sud invece si

  • Bai Khem, sulla costa sud, l’ideale per chi vuole fare varie attività come: trekking, gite in barca, snorkelling e pesca.

Con Dao

Con Dao

Si tratta di un altro gruppo di Isole che, come Phu Quoc, non solo posseggono una costa splendida e spiagge bellissime, ma sono protette anch’esse dall’attenzione turistica. In questo caso perchè le isole Con Dao sono in una posizione isolata al largo della costa, il che ne fa un altro piccolo gioiello vietnamita solo per veri esploratori.

Doc Let

Doc Let

Un’altra spiaggia ideale per isolarsi da tutto il mondo. Le spiagge vietnamite hanno quasi tutte questa caratteristica, ma Doc Let è ideale per chiunque voglia davvero evitare il più possibile contatti umani per tutta la durata della vacanza. Si tratta di un luogo dal mare incontaminato, dalla spiaggia perfetta e dalla costa molto ampia. Tutto lo spazio e la solitudine che un uomo possa desiderare a portata di mano.

Ho Coc

Ho Coc

Ho Coc è una delle spiagge del Vietnam che rappresenta in pieno il suo doppio volto: nascosto, ma in vista allo stesso tempo.

Una spiaggia lunghissima e molto frequentata dai turisti. Ricca di ristoranti, resort e hotel, nonostante buona parte di essa rimanga inaccessibile. Un dualismo che potrete difficilmente trovare in altre parti del mondo.

Per scoprire non solo le spiagge ma anche i bellissimi monumenti e luoghi ricchi di storia che questa terra offre, la guida fornisce informazioni utili ad organizzare un viaggio indimenticabile e condividere un’esperienza unica in questo luogo meraviglioso.

La guida della Feltrinelli descrive in tutte le sue forme e bellezze di questo paese ricco di storia e cultura. Per vivere appieno le meraviglie che il Vietnam riserva, il volume è ricco di suggerimenti pratici e utili che vi faranno scoprire le meraviglie di questo paese.

Per conoscere la storia del vietnam come non partire dalla guerra che ha segnato per sempre questo paese. Con una descrizione dettagliata della prima battaglia, grazie alle testimonianze di chi ha vissuto in prima persona ed è sopravvissuto al conflitto, questo libro illustra con grande realismo e maestria la prima battaglia della guerra in Vietnam.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

tassisti
Viaggi

Cab shelter: i rifugi per tassisti londinesi

18 settembre 2017 di Loredana Caruso

Conoscevate i cab shelters, ovvero i mini rifugi per tassisti disseminati per le vie di Londra? Sono piccole casette verdi dove i tassisti possono trovare ristoro tra un turno e l’altro. Ecco dove trovarli e come funzionano