Le spiagge più belle della Calabria COMMENTA  

Le spiagge più belle della Calabria COMMENTA  

Con più di 500 chilometri di costa, avvolta da villaggi di mare e scogliere, la Calabria è ricca di spiagge di ogni forma, dimensione e colore. E qui, in nessun ordine particolare, ci sono le cinque migliori spiagge della Calabria.

Praia a Mare
Situata sulla costa nord-occidentale della Calabria, a sud del confine con la Basilicata, Praia due chilometri di sabbia a Mare e spiaggia di ciottoli è tra le migliori della regione, ma anche questo non è l’attrazione principale. Sporgente da sotto le brillanti acque blu appena fuori della riva c’è l’Isola di Dino. Una volta chiamato “Isola Coniglio,” l’Isola di Dino è di quattro chilometri di perimetro e raggiunge i 65 metri. Non ci sono spiagge sull’isola, così i viaggiatori passano la giornata a visitare le grotte marine dell’isola, in particolare la Grotta del Leone, dove stalagmiti sporgono dal pavimento calcare o la Grotta Azzurra.


Diamante
Proseguendo verso sud lungo la costa Tyhrranian, appaiono le acque scintillanti di Diamante. La spiaggia di Diamante con sabbia bianca e brillante, la vera attrazione è appena al largo della costa. Diamante è famosa per buongustai di tutta Italia per il suo Festival annuale del Peperoncino. I 150 murales dipinti a mano nel centro storico di Diamante hanno fatto guadagnare il soprannome di “Città d’Arte”.

Tropea
Tropea è di gran lunga il nome più turistico tra le spiagge calabresi e con una striscia di costa che è lunga solo 500 metri e larga 30 metri, è spesso ricca di bagnanti ansiosi di crogiolarsi al sole del Mezzogiorno. La sabbia è morbida, le scogliere sono ripide e l’acqua è verde-turchese che lentamente sfuma in verde chiaro, poi azzurro e infine zaffiro. In alta stagione, la spiaggia è piena di bungalow in legno che vendono panini, gelati e bevande e ci sono decine di pizzerie, ristoranti di pesce e bar che costeggiano il lungomare.


Scilla
Questo mistico paese è colto dalla mitologia greca ed è stato uno dei luoghi descritti nell’Odissea. Secondo Omero, un mostro marino a sei teste, Scilla dormiva sulle sponde di questa città e ha attaccato i marinai mentre tentavano di passare lo stretto di Messina. Situata a soli 22 km a nord di Reggio Calabria, sulla costa occidentale della Calabria, Scilla è ancora protetta dal castello Ruffo, la fortezza dell’11° secolo. La spiaggia di morbida sabbia è lunga un chilometro e larga 60 metri e in una giornata limpida offre facili vista sulla vicina Sicilia.

L'articolo prosegue subito dopo


Caminia
Situata sulla costa orientale della Calabria nei pressi di Catanzaro, Caminia è unoadi una serie di spiagge che fanno della costa ionica tra le più belle e incontaminate distese di terra in Italia. L’attrazione principale di Caminia è la spiaggia con sabbia marrone chiaro, sole e relax.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*