Spiagge scozzesi. La bellezza nascosta dei litorali della terra dei castelli

News

Spiagge scozzesi. La bellezza nascosta dei litorali della terra dei castelli

La Scozia non è comunemente nota per le sue spiagge e località balneari. Scopriamo assieme quanto la concezione comune sia errata a fronte dei meravigliosi litorali della terra scozzese.

Il mondo è ricco di spiagge e località balneari con viste mozzafiato e battige di sabbia bianchissima, mete di viaggiatori e vacanzieri provenienti da tutto il globo. Dal caldo delle Canarie, passando dalle isole caraibiche incoronate da barriere coralline e acque trasparenti, fino ai nostri cari lidi nostrani.
Tuttavia, esistono anche dei luoghi insospettabili, sottovalutati e poco conosciuti dagli appassionati delle vacanze in spiaggia. Fra questi c’è la Scozia. Inaspettatamente, la comunemente nota ‘terra dei castelli’ vanta diverse spiagge incantevoli che, nel recente passato, hanno vinto premi rinomati e vengono considerate fra le più belle al mondo. Vediamo quali sono le spiagge scozzesi da vedere assolutamente.

Le più belle spiagge scozzesi

Lonch Morlich

Tra le spiagge meno conosciute della Scozia – ma dotate di scorci meravigliosi – vi è senza dubbio quella di Lonch Morlich. Questa incantevole lingua di litorale, oltre essere caratterizzata da una spiaggia sabbiosa e dorata, è particolarmente apprezzata da coloro che amano le discipline acquatiche come il windsurf, la vela e il kayak.

Lonch Morlinch è situata a breve distanza dalla catena montuosa delle montagne di Cairngorms ed è il luogo ideale per tutti coloro che desiderano godersi la natura e l’ambiente incontaminato delle hills scozzesi incorniciate da una meravigliosa lingua di spiaggia color oro.

South Harris

South Harris è una spiaggia che, proprio come suggerisce il nome, si trova nella parte meridionale della Scozia. Qui le montagne sono senz’altro meno imponenti e alte rispetto alle sorelle che si trovano nella parte settentrionale dell’isola, ma restano comunque altrettanto suggestive. Nei dintorni di queste maestose alture, è possibile trovare numerosi insediamenti di spiagge bianche e deliziose.

Seacliff

Scozia: la terra dei castelli. Anche sul mare. Dalla spiaggia di Seacliff è possibile ammirare un imperioso castello che si staglia sopra la scogliera e che domina tutto il paesaggio circostante. L’imponente maniero, nei tempi antichi, era utilizzato dall’esercito scozzese come punto di controllo sull’oceano. Specialmente durante l’epoca napoleonica.

Questa spiaggia è particolarmente indicata per coloro che desiderano gustarsi un paesaggio da sogno e, al contempo scoprire la storia, l’arte e la tradizione della terra scozzese.

Sango Bay

Sango Bay è una vecchia cava che si trova nella punta nord della Scozia. È costituita da rocce e scogliere a picco sul mare, e rappresenta una delle spiagge più suggestive che ci siano. La vista sopraelevata sull’oceano e la natura selvaggia della zona rendono Sango Bay un luogo semplicemente indimenticabile.

Percorrendo il litorale verso est è possibile visitare l’ammaliante Grotta Smoo: una delle più grandi di tutta la Scozia, formatasi nel corso di secoli di erosione marina e del fiume adiacente.

Big Sands

Ultima, ma non per bellezza o importanza, è Big Sands Beach, una delle spiagge scozzesi più apprezzate, meta di migliaia di turisti ogni anno. Si tratta di una spiaggia molto attrezzata, caratterizzata dalla presenza di strutture balneari e turistiche che offrono un’ampia gamma di servizi.

Nonostante la presenza di strutture e fabbricati che rendono il territorio ‘meno incontaminato’, a Big Sands si può godere della vista di quello che viene considerato uno tra i tramonti più belli e suggestivi del mondo intero.

Luskentyre Bay

Una spiaggia che si presenta con un sabbia color argento, capace di mutare colore a seconda delle variazioni di luce, acque cristalline di diverse tonalità (dal verde all’indaco) e una vista sulle montagne del Nord Harris che rendono la Baia di Luskentyre davvero ammaliante. Se passate di lì nel mese di luglio potrete assistere ad un festival dedicato alla musiche folk e ai ritmi tradizionali di Scozia, proposti da artisti locali e internazionali nella spettacolare location del parco del Castello di Lews, poco distante dalla baia.

Achmelvich Beach

Una spiaggia da sogno, con tanto di sabbia bianca e acque cristalline. Se non fosse per la fresca aria scozzese, si potrebbe pensare di essere finiti Caraibi.

Per raggiungere questo angolo di paradiso, però, dovrete affrontare un percorso impervio: la strada – ad una sola corsia – è molto decisamente stretta, con una lunga serie di stretti tornanti. Decisamente una strada per guidatori esperti…ma appena giunti a destinazione vi accorgerete di quanto ne si valsa la pena!

Scarista Beach

Situata sull’isola di Harris ( a nord della Scozia), la spiaggia di Scarista è un luogo a dir poco magnetico: la sensazione di attraversare a piedi a nudi questa sabbia finissima e di toccare la – gelida – acqua dell’oceano, di colore ora turchese, ora smeraldo, vale da sola tutta la vacanza. Non importa quali condizioni climatiche troverete durante la vostra visita a Scarista Beach, o quanto sarà difficoltoso il viaggio per raggiungerla: ne sarà comunque valsa la pena. Un angolo di mondo assolutamente imperdibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche