Le spiagge più belle dell’Argentario COMMENTA  

Le spiagge più belle dell’Argentario COMMENTA  

Il promontorio del Monte Argentario era una volta un’isola nel Mar Tirreno, al largo della costa toscana. Alla fine, a causa di correnti marine, due banchi di sabbia si sono formate (Tombolo di Feniglia e Tombolo della Giannella) che uniscono l’isola alla terraferma. Il risultato è la laguna di Orbetello, che è uno dei luoghi più belli e interessanti della Maremma. Ecco le spiagge più belle dell’Argentario:

La Feniglia
Questo è un enorme distesa di dune di sabbia, oltre 6 km di lunghezza e 1,5 km di larghezza. Questa è la spiaggia più famosa della zona e molto popolare tra le famiglie. La spiaggia della Feniglia ha il vantaggio di pini che danno ombra in piena estate. Le automobili sono proibite per la strada lungo tra gli alberi di pino che porta alla spiaggia e quindi bisogna andare a piedi o in bicicletta. La Feniglia è ben attrezzata con bar e altre strutture.

Leggi anche: Spiagge per cani nell’Argentario


Giannella
Stesse dimensioni de La Feniglia è anche una spiaggia di sabbia fine. E’ più affollata e ha stabilimenti balneari (lettini, ombrelloni e bar, ecc) tutti lungo le sue rive. Ci sono anche strutture per molti sport acquatici come il wind e kite surf e kayak.

Leggi anche: Dove le celebrity vanno a riposare


Spaiggia Lunga
Una baia prevalentemente sabbiosa che è dominata dal maestoso Forte Stella.

L’Acqua Dolce
Questa è una piccola spiaggia di sabbia sulla costa occidentale meno affollata.


Le Cannelle
Una bella spiaggia di sabbia, con piccoli ciottoli. C’è una vecchia torre di guardia ed è vicino alla piccola Isola Rossa.

Cala Grande
Una spiaggia di ciottoli con basse scogliere rocciose che è estremamente difficile da raggiungere tramite accesso da terra, è meglio andare in barca.

L'articolo prosegue subito dopo


La Cacciarella
Ancora una volta, difficile da raggiungere, ma questa piccola spiaggia molto sabbiosa, ne vale la pena. E’ molto vicina alla Grotta del Turco.

Cala Piccola
Questa è una bella piccola baia con pochissima spiaggia, ma il mare è straordinariamente limpido e di un colore turchese brillante. Vi è una vasta area di rocce piatte da cui è possibile immergersi direttamente in mare.

Leggi anche

Come pulire gli stivali Ugg
Guide

Come pulire gli stivali Ugg

Le scarpe più comode e morbide che si possono trovare in giro sono proprio gli stivali Ugg, fatto in lana e pelle di pecora. Vediamo come mantenerle pulite Gli stivali Ugg nascono proprio in Australia con materiali che cercano di tenere i piedi caldi con una piacevole sensazione di comfort. Sono molto popolari nel periodo autunnale e invernale. Ma quando questi stivali si sporcano, ecco che cerchiamo di trovare qualche soluzione per pulirle al meglio. Quando si acquistano gli stivali Ugg, potete comprare anche lo spray adatto per pulire le macchie in superficie fatto con acqua e olio repellente. Prima di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*