Le spiagge più belle dell’Emilia Romagna COMMENTA  

Le spiagge più belle dell’Emilia Romagna COMMENTA  

L’Emilia-Romagna è l’ampia regione che confina con la Liguria, Lombardia e Toscana. Le fertili pianure del fiume Po – conosciuta come la Pianura Padana – costituiscono la metà settentrionale della regione, mentre la foresta coperta di montagne dell’Appennino coprono la maggior parte del sud. L’Emilia-Romagna è una delle zone più ricche d’Italia e sede di alcune delle città più interessanti del paese, tra cui Bologna, Parma, Modena e Ferrara.

Leggi anche: Offerta: Ferragosto a Rodi Garganico! Una splendida settimana in monolocale x2 persone in una delle zone più belle della Puglia. Cogli al volo la vacanza perfetta!

Ecco le spiagge più belle dell’Emilia Romagna:

Cesenatico – Forlí Cesena
Cesenatico è composto da sabbia fine, morbida e dorata disseminata di numerosi lidi e stabilimenti balneari vigilati dai bagnini, attrezzati e organizzati con cabine, ombrelloni, lettini e punti di ristoro.

Leggi anche: Offerta: Un mito chiamato Sardegna: 8gg in Hotel Luxury pensione completa su una delle più belle spiagge dell’Isola + traghetto scontato! Min 2 Cpn-Tessera club esclusa


Comacchio – Ferrara
La città di Comacchio richiama turisti grazie alle bellezze naturali del Parco del Delta ed alle sue spiagge molto lunghe di sabbia fine e chiara che si affacciano su un mare pulito e limpido.

Lido degli Estensi – Ferrara
Frequentato e ricercato da numerosi turisti, Lido degli Estensi dispone di un porto turistico attrezzato e di numerosi stabilimenti balneari disseminati lungo la spiaggia organizzati e forniti di cabine, lettini, sdraio ed ombrelloni.

L'articolo prosegue subito dopo

Lido di Spina – Ferrara
La spiaggia è attrezzata ed organizzata grazie alla gestione degli stabilimenti balneari che dispongono di lettini ed ombrelloni oltre ovviamente a bar e chioschi e punti di ristoro.

Milano Marittima – Ravenna
La spiaggia di sabbia dorata e morbida è organizzata e gestita da numerosi stabilimenti balneari che mettono a disposizione dei bagnanti ombrelloni, sdraio e lettini, cabine, bar, chioschi e pizzerie e punti di noleggio pedalò ed attrezzature per gli sport acquatici.

Misano Adriatico – Rimini
Misano Adriatico, centro turistico della Riviera Romagnola in provincia di Rimini. Questa località balneare dispone di spiagge di sabbia soffice, fine e chiara lambite da un mare dalle acque limpide ed azzurre.

Ravenna – Ravenna
Gli stabilimenti balneari stessi, disseminati su una spiaggia ampia, morbida e sabbiosa, che si tuffa in un mare azzurro e limpido, organizzano happy hours e feste sulla spiaggia per un divertimento assicurato.

Riccione – Rimini
L’ intrattenimento ed il divertimento sono le parole d’ordine a Riccione, la cittadina infatti è raggiunta milioni di turisti in visita ai parchi tematici e di divertimenti.

Rimini – Rimini
Rimini è una famosa e ricercata località balneare della Riviera Romagnola, allegra, mondana ed elegante è meta di milioni di turisti ogni anno che affollano le spiagge durante la stagione estiva e i locali notturni e le discoteche durante tutto l’ anno. Sono a pagamento i servizi aggiuntivi quali il noleggio di ombrelloni, lettini, cabine e sdraio.

Cattolica – Rimini
Innovative e all’ avanguardia le soluzioni messe a disposizione spaziano da piscine direttamente poste sulla spiaggia, idromassaggio, acqua scivoli e giochi d’ acqua, ad attività fitness e sportive quali beach volley, ping pong, windsurf, palestre, noleggio pedalò e pattini e mosconi a remi ed anche motoscafi, moto d’acqua, Jet sky, banana boats e canoe.

Leggi anche

Come avere gli occhi verdi
Guide

Come avere gli occhi verdi

Le nuove tecnologie ci consentono oggi di cambiare colore degli occhi. Come averli verdi: chimicamente o in modo naturale Cambiare colore degli occhi è possibile: passare dal marrone al verde o all'azzurro si può. Magari per una sera, o per periodi di tempo limitati, e anche più lunghi. Dipende dallo strumento usato: ma cambierà anche l'effetto e il rischio per l'iride. E' noto che il colore degli occhi è un fatto ereditario: si trasmette geneticamente e varia a seconda della quantità e distribuzione di melanina. A questa si deve infatti non solo la colorazione della pelle e dei capelli, ma Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*