Le spiagge più belle di Ibiza

Guide

Le spiagge più belle di Ibiza

Se siete diretti verso l’Isola Bianca per le famose discoteche, o godere di una vacanza rilassante sulle zone più tranquille dell’isola, avrete bisogno di sapere che le spiagge a Ibiza sono le migliori. L’isola delle Baleari è circondata da chilometri e chilometri di soffice sabbia lambita dal luccicante oceano Mediterraneo.

Cala Saladita
La maggior parte delle spiagge vicino a San Antonio può diventare molto affollata durante i mesi estivi. Per raggiungere questa spiaggia clandestino è necessario attraversare il divario roccioso tra Cala Saladita e la sua spiaggia vicina, Cala Salada, ma sarete ricompensati con un tratto tranquillo di sabbia delimitata da un promontorio roccioso. Basta arrivare prima di mezzogiorno per evitare il caldo intenso durante il viaggio, e assicuratevi di portare acqua e snack.

Cala d’en Serra
Anche se la maggior parte delle spiagge di Ibiza sono impressionanti, poche sono come Cala d’en Serra, una spiaggia a nord delimitata da scogliere a picco e che conduce in acque azzurre profonde.

Questa spiaggia è dove si è più probabile trovare la gente del posto.

Portinatx
Il nome di questa località si riferisce in realtà alle tre spiagge più piccole che compongono questa zona, ma ciascuna altrettanto pittoresca e tranquilla, anche durante l’alta stagione. Portinatx, sulla costa nord-occidentale è nota per essere un resort per famiglie, con accoglienti alberghi come il Club Vista Bahia situato a pochi passi dalle spiagge, dove l’acqua è limpida e poco profonda, ideale per i bambini.

Playa d’en Bossa
Playa den Bossa, la spiaggia più lunga di Ibiza ti porta proprio nel cuore del divertimento sulla costa sud di Ibiza, vicino alla cosmopolita città di Ibiza.

Cala Gracioneta
Una baia compatta e affascinante, sulla costa occidentale dell’isola, Cala Gracioneta è una grande opzione per le famiglie in quanto le acque sono poco profonde e calme, in più ci sono un sacco di alberi che offrono un luogo ombreggiato per riposare o fare un pisolino di mezzogiorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*