Le spose-bambine “islamicallycorrect” in Arabia Saudita - Notizie.it

Le spose-bambine “islamicallycorrect” in Arabia Saudita

Matrimonio

Le spose-bambine “islamicallycorrect” in Arabia Saudita

Ancora una volta la misoginia “islamicallycorrect” non risparmia neanche i bambini. In Arabia Saudita un uomo di 34 anni ha preso come terza sposa una bambina di 10 anni. D’altra parte è risaputo che l’islam, applicato integralmente nel Regno saudita, permetta di prendere fino a 4 mogli e il Profeta ha sposato Aisha quando la piccola aveva sei anni, deflorandola quando lei ne aveva 9. Quindi che male c’è, deve essersi detto lo “sposo”.

Il notaio Sheikh Said bin Abdullah al-Djalil si dice ancora “costernato” dal fatto, anche se sono trascorsi due anni da quando ha stabilito il contratto di matrimonio. D’altra parte la sharia, la legge islamica, prevede che ciò si possa fare, se la sposa dà il suo consenso, e la sposa – bambina l’ha dato. La “burocrazia” islamica non tiene conto del fatto che una bimba non possa prendere consapevolmente certe decisioni. Non tiene conto del fatto che la sua “libera scelta” possa essere condizionata anche da botte e minacce da parte dei parenti.

In Arabia Saudita non esistono limiti d’età per contrarre matrimonio.

E’stato segnalato anche il caso di un ultracinquantenne saudita che nel Golfo ha sposato una ragazzina 13 anni.

Nemmeno l’opposizione del nonno di lei è riuscita a salvarla.

L’accaduto ha scatenato le proteste dei diritti umani nel Paese, ha dichiarato lo scorso giovedì un giornale locale.

Il celebre quotidiano in lingua araba “Al-Watan” ha definito il matrimonio come “una nuova tragedia” consumatasi nella provincia sud vicino alla frontiera con il Yemen (Paese dove la maggioranza della popolazione femminile contrae matrimonio attorno agli 8 anni).

E’ interessante sottolineare che la ragazzina studiava in un centro di memorizzazione del Corano. Lo ha dichiarato l’autorità religiosa che ha sposato il pensionato (nel senso letterale del termine) e la ragazzina, la quale, scrive il quotidiano “Al-Watan”, ha “dato il suo consenso”.

“Il padre della giovane donna ha benedetto il matrimonio, benché l’età del coniuge sia sopra i 50 anni. Il nonno si è opposto al matrimonio ed ha detto che non vuole essere associato alla decisione di suo figlio”.

Il matrimonio ha tuttavia avuto luogo nonostante si fossero moltiplicati gli appelli da parte delle autorità saudite e dei musulmani eruditi.

Il Parlamento dell’Arabia Saudita ha discusso del fenomeno la scorsa settimana scorsa ed ha dichiarato che prevede di promulgare leggi per impedire tali matrimoni, matrimoni che non consistuiscono affatto casi eccezionali nel Paese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Accessori fai da te
Donna

Borse e accessori fai da te

19 ottobre 2017 di Notizie

E’ noto che noi donne amiamo follemente scarpe, borse e accessori. Sono indispensabili per il nostro look! Ecco dei semplici consigli per creare degli accessori originali e personalizzati.