Le statue più famose d’Europa

Viaggi

Le statue più famose d’Europa


Le statue in pietra o in bronzo del Medio Evo che sono passate per il periodo contemporaneo sono state trovate in Europa.
Le statue in bronzo raffigurano gli eroi e i santi, come alcune stature di Roma che commemorano la figura di Marco Aurelio in Piazza del Campidoglio.


Tra le statue più famose ricordiamo:
La Pietà di Michelangelo Buonarroti del 1500:
è stata commissionata da un cardinale francese ed è l’opera maggiore di Michelangelo che l’ha terminata quando aveva 25 anni. Può essere vista a San Pietro in Roma e illustra uno dei dispiaceri della Vergine con il corpo di Gesù tra le braccia.

Il Davide del Bernini, 1623:
raffigura uno degli eroi biblici di tutti i tempi, ovvero Davide e sebbene Golia non sia fisicamente presente si intuisce la sua presenza, in quanto l’occhio di Davide guarda in quella direzione. Si può ammirare a Villa Borghese a Roma.

Il bacio di Rodin del 1898:
si trova al Museo Rodin di Parigi e mostra come recita l’opera, una coppia che si bacia. E’ una scultura in bronzo e Rodin è considerato talmente grande da aver avuto un forte impatto nel periodo impressionista di Monet e Manet. Il bacio di Rodin mostra i personaggi della Commedia Dantesca, ovvero Paolo e Francesca
La donna seduta di Aristide Maillol, 1900:
si trova in Svizzera ed è stata influenzata dall’arte greca.

Maillol è nato come simbolista per poi creare statue più tardi lungo la sua carriera. La donna seduta non è pensosa come “Il pensatore” di Rodin, anche se l’immagine potrebbe sembrarlo.La sua pozisione rilassata è un modo per ridurre lo stress quotidiano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...