Le tasse più odiate? Ecco la classifica

Milano

Le tasse più odiate? Ecco la classifica

Grazie all’ ‘indagine, condotta dall’ Ifel in collaborazione con l’Istituto di rivelazione Swg, sulle tasse più detestate da noi italiani e che tal volta ci permettiamo pure di decidere la loro data di pagamento, sono entrate in classifica, con giudizio unanime, le seguenti sei:

Medaglia d’oro: Canone Rai: è l’imposta meno pagata.

Medaglia d’argento: Imposte sui consumi: bollette di luce, acqua, gas, telefonia fissa e mobile, bolli per pratiche e tasse scolastiche.

3°Medaglia di bronzo: Bollo auto: un italiano su sei non lo paga.

Tarsu: tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi dovuta ai Comuni. Un italiano su dieci la paga in ritardo.

Ici: imposta comunale sugli immobili. Con un Governo c’è, con l’altro no e gli italiani non ci capiscono più niente, quindi nel dubbio…

( l’importante è partecipare ): Irpef : da un minimo del 23% del reddito a un massimo del 43%. Tocca 11 milioni di lavoratori dipendenti e quasi 24 milioni di pensionati.

Questa è l’Italia di Pulcinella e Arlecchino, è un miracolo se facciamo ancora parte dell’Unione Europea!!!

Francesco Alessandro Sereni

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...