Le tradizioni della Festa del Ringraziamento COMMENTA  

Le tradizioni della Festa del Ringraziamento COMMENTA  

100_1022

Il Giorno del Ringraziamento è una festa celebrata negli Stati Uniti e in Canada, una delle più antiche e amate di sempre. La celebrazione risale al 1621, quando i Padri Pellegrini, dopo essere sopravvissuti al primo, terribile inverno nel Nuovo Mondo, l’America, decisero di ringraziare il Signore del primo raccolto, offrendo doni e unendosi in una festa dedicata alle famiglie e all’amore fraterno.


Le tradizioni sono moltissime, ma alcune particolarmente suggestive: innanzitutto l’aspetto religioso, poiché gli americani sono soliti partecipare alla santa messa per iniziare al meglio questa giornata e onorare lo spirito tradizionale di questa festività. Altro momento immancabile è sicuramente il tipico pranzo con la famiglia dove, sulla tavola imbandita a festa, troneggia il maestoso tacchino ripieno al forno, accompagnato da mais, zucca e salsa di mirtilli. Il pranzo viene spesso condiviso con i vicini e i più bisognosi, nel più autentico spirito caritativo cristiano.


Un’altra divertente tradizione consiste nello spezzare l’osso più lungo del tacchino, esprimendo un desiderio, un momento di buon auspicio e buoni propositi. A livello nazionale, il Presidente fa visita alle forze armate e pranza insieme ai soldati americani, e in tutte le città vengono organizzate grandi parate con carri allegorici.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*