Lecce-Juventus: le probabili formazioni COMMENTA  

Lecce-Juventus: le probabili formazioni COMMENTA  

Dubai-Riyad-Brindisi in poco più di ventiquattr’ore, con una significativa escursione termica dal tepore degli Emirati alla pioggia della Puglia: ecco l’insidia maggiore che si nasconde dietro al ritorno all’attività della Juventus, attesa domenica pomeriggio al Via del Mare di Lecce per la terz’ultima d’andata. I bianconeri, raggiunti in vetta alla classifica dal Milan dopo il recupero della prima giornata, devono riprendere il filo della vittoria in trasferta smarrito da un mese e mezzo e la sfida contro il fanalino di coda sembra l’occasione migliore. I sei giorni di ritiro “esotico” sono serviti a Conte ed al suo staff per mettere nel motore della squadra la benzina necessaria per le ultime ventidue partite della stagione, Coppa Italia esclusa e la sensazione è che gran parte del campionato si deciderà da domenica fino a metà febbraio, ovvero prima del ritorno della Champions League che potrebbe distogliere energie preziose al Milan, unica avversaria dei bianconeri per la conquista dello scudetto.

Leggi anche: Champions League, ecco tutte le partite in programma oggi


L’allenatore della Juventus comunque non sottovaluta il Lecce, e non solo perché per lui sarà un pomeriggio difficile davanti ad un pubblico che non lo ama più da tempo: i salentini infatti, pur ultimi e staccati nonché alle prese con una situazione societaria indefinibile ma poco adatta ad una squadra in lotta per evitare una retrocessione che potrebbe avere conseguenze deflagranti sul futuro del club, sono reduci da tre partite soddisfacenti dal punto di vista del gioco. Cosmi è già riuscito a trasmettere ai suoi una mentalità costruttiva ma per risolvere i guai dietro non è bastato passare alla difesa a tre. Inevitabile pensare di giocarsi ogni partita a viso aperto se hai appena nove punti ma in fondo la Juve non chiede di meglio per sprigionare il proprio strapotere fisico. Tutti a disposizione per Conte, eccetto Borriello che si allena a Vinovo e sarà pronto per il Cagliari.

Leggi anche: Sbaglia davanti alla porta, l’errore più assurdo di sempre


Torna in campo il grande ex Vucinic mentre davanti Matri è favorito su Quagliarella. Cosmi non cambia il 3-5-2 puntando tutto sulla velocità di Cuadrado a destra e sulla coppia Muriel-Di Michele.

In mezzo Bertolacci (lo scorso anno in gol, il primo in Serie A, contro la Juventus al Via del Mare) favorito su Olivera. Probabili formazioni.

L'articolo prosegue subito dopo

Lecce: Benassi; Oddo, Tomovic, Ferrario; Cuadrado, Giacomazzi, Obodo, Bertolacci, Brivio; Muriel, Di Michele. Juventus: Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pepe, Matri, Vucinic.

Leggi anche

ambulanza-bloccata-in-campo
Sport

Ambulanza resta impantanata sul campo di rugby: i giocatori la spingono

Fare squadra significa anche reagire tutti insieme alle difficoltà, per superarle. E questo video lo mostra appieno: riguarda un infortunio avvenuto durante una partita di rugby di serie C tra Val Camonica e Casalmaggiore. Michele Prevedello, uno dei giocatori della squadra di casa, è caduto a terra, vittima di un infortunio piuttosto serio che ha richiesto l'intervento di un'ambulanza in campo, per soccorrerlo e portarlo al più presto in ospedale ed il match è stato per questo temporaneamente sospeso. Ma a causa delle condizioni del terreno, il mezzo di soccorso è rimasto completamente impantanato nel fango che si era formato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*