Lega, Maroni cerca l’allungo COMMENTA  

Lega, Maroni cerca l’allungo COMMENTA  

La lunga corsa per la poltrona da segretario è appena iniziata, ed è solo all’inizio, il congresso appare ancora lontano. Dopo le epurazioni, la base leghista cercherà di rinsaldare i ranghi e ritrovare l’orgoglio padano. Il grande favorito di questa lunga corsa pare essere Roberto Maroni, la Lega sembra rinunciare definitivamente al gioco delle correnti: chi ha un’opinione diversa dal capo, la potrà esporre liberamente. Molti temono, ora, il tracollo elettorale del Carroccio al Nord, la gente che sosteneva il movimento pare essere infuriata, per le vicende poco chiare della gestione Belsito. Ma, si sa: cosa nuova genera cosa nuova, e il movimento seppur in flessione di voti potrà rinsaldarsi e ritrovare la forza per continuare a portare avanti le istanze del federalismo e del Nord.

Leggi anche: Trieste: scontri e feriti al comizio di Matteo Salvini

Leggi anche

attentato-terroristico-istanbul
Esteri

Attentato terroristico a Istanbul: autobomba vicino allo stadio, 13 morti

Ore di terrore a Istanbul per un attentato terroristico avvenuto vicino allo stadio della squadra di calcio Besiktas. Un'esplosione devastante, visibile a chilometri di distanza, quella provocata da un'autobomba diretta contro un bus di poliziotti anti-sommossa, che ha ucciso almeno 13 persone, ferendone a decine; si tratta di un bilancio ancora provvisorio che potrebbe peggiorare nelle prossime ore. Tutto è accaduto dopo la conclusione del match della massima divisione turca tra il Besiktas e il Bursarpor. Mentre i giornalisti erano impegnati nei commenti e nelle interviste del dopo partita si è sentita una fortissima esplosione, catturata anche in diretta tv. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*