Lega Nord: no apertura nuove sale slot

Politica

Lega Nord: no apertura nuove sale slot

La mozione della Lega Nord, riguardante il divieto di apertura per un anno di nuovi centri per il gioco d’azzardo, sia online sia aperti al pubblico, è passata. Il governo, dopo la votazione della stessa mozione, è stato battuto al Senato. Il documento del Carroccio è stato approvato a larga maggioranza nonostante il parere contrario dell’esecutivo. La delega dei giochi d’azzardo verrà rimessa dal sottosegretario all’Economia Alberto Giorgetti, rappresentante del Governo in Aula.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche