Legge elettorale: nessun accordo COMMENTA  

Legge elettorale: nessun accordo COMMENTA  

Oggi è il giorno dell’ultimatum sull’intesa per la legge elettorale e bisognerà fissare la data definitiva in cui la riforma approderà in Senato. L’appuntamento è stato fissato per l’ora di pranzo a Palazzo Madama, dove i vari capigruppo terranno una conferenza su proposta del presidente Renato Schifani, che la vorrebbe pronta entro i primi di Ottobre.

Leggi anche: Bersani, Renzi abbia l’umiltà di riflettere


Ancora tuttavia non si è registrata alcuna intesa tra i vertici dei partiti, ma pare che  Di Pietro sarebbe orientato sul sistema proporzionale e pare  abbia chiesto a Napolitano di inviare un messaggio alle Camere; ha inoltre invitato i presidenti di Montecitorio e Palazzo Madama a calendarizzare il ddl per il ritorno del Mattarellum.

Leggi anche: Renzi, referendum non si vince con la paura del no


In ogni caso la decisione sul testo verrà presa dalla Commissione Affari Costituzionali: qualora non si trovasse un accordo, si partirà dai testi scelti da Gaetano Quagliarello ( proporzionale con premio del 10%  alla prima lista e candidati scelti per i due terzi con le preferenze) e quello proposto da Enzo Bianco che prevede il 50% dei seggi assegnati in collegi uninominali, il premio del 15% al partito e alle sue liste

Leggi anche

senzatetto-riconosciuta-a-roma
Roma

Giovane senzatetto avvistata a Roma non è Maddie McCann

Se n'è parlato tutto il giorno e poche ore fa finalmente il mistero è stato risolto. Il padre della giovane senzatetto che per molti assomigliava a Madeleine McCann, la bimba scomparsa in Portogallo nel 2007, ha riconosciuto la giovane; ma la sua identità non è quella di Madeleine: si tratta di Embla Jauhojärvi, una ragazza svedese di 21 anni che il padre ha spiegato soffrire della sindrome di Asperger. La giovane è stata fermata tra le strade del cento storico di Roma da diversi giornalisti, dopo che si era sparsa la voce della sua somiglianza con la bambina scomparsa nel Leggi tutto

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*