Leggere le etichette tedesche COMMENTA  

Leggere le etichette tedesche COMMENTA  

Leggere e comprendere un’etichetta di un vino tedesco può risultare complicato, non soltanto per le probabili difficoltà linguistiche, ma anche per le varie e specifiche classificazioni imposte dal sistema nazionale.

Per provare a districarsi in questo labirinto e per riuscire a decidere quale vino comprare bisogna innanzitutto comprendere da dove proviene la bottiglia che stiamo per acquistare.

I termini Deutscher Tafelwein o Deutscher Landwein corrispondono all’italiano vino da tavola, proverrà da una delle cinque regioni di produzione di questa tipologia, la più bassa nella piramide di valore tedesca (da evitare se non si conosce proprio bene il produttore). Data la difficoltà in Germania di portare a maturazione l’uva, rivolgiamo la nostra attenzione a vini Qualitätswein, possibilmente mit Prädikat, che saranno classificati a loro volta in base al grado di maturazione delle uve: Kabinett, Spätlese, Auslese, Beerenauslese e Trockenbeerenauslese (normalmente il prezzo aumenta di conseguenza), si noti che il termine Trocken sta semplicemente per “secco”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*