Leicester: esonerato Ranieri dopo il ko di Siviglia

Calcio

Leicester: esonerato Ranieri dopo il ko di Siviglia

Leicester: esonerato Ranieri dopo il ko di Siviglia
Leicester: esonerato Ranieri dopo il ko di Siviglia

Il tecnico Claudio Ranieri è stato sollevato dal suo incarico dal club del Leicester dopo la sconfitta col Siviglia in Champions League.

Favola Leicester chiusa. Questa sera, la dirigenza delle Foxes ha ufficializzato a sorpresa l’esonero di Claudio Ranieri. Escono di scena anche i collaboratori Paolo Benetti e Andrea Azzalin. A salvare la panchina di “Re Claudio” non è stata sufficiente l’epica galoppata della scorsa stagione, quando il tecnico ha condotto la squadra alla vittoria della Premier, per la prima volta nei suoi 133 anni di storia. Una gloria durata poco. La squadra è stata poi coinvolta nella lotta per non retrocedere in Championship ed è stata anche eliminata dalla FA Cup. Infine, la sconfitta 2-1 in casa del Siviglia. E pensare che appena il 7 febbraio scorso, la proprietà del Leicester aveva deciso di blindare la posizione di Ranieri, con tanto di appoggio incondizionato.

“Il profilo di Claudio Ranieri – si legge nel comunicato ufficiale – è quello dell’allenatore di maggior successo di tutti i tempi del Leicester.

I risultati raccolti nella stagione in corso, però, hanno posto il club in una situazione di pericolo. Per questa ragione, il Consiglio, a malincuore, ha ritenuto necessario un cambio della guida tecnica. Un cambio sicuramente doloroso”.

“E’ stata la decisione più difficile da quando abbiamo preso il possesso del Leicester – ha dichiarato il vicepresidente Aiyawatt Srivaddhanaprabha – Ma è nostro dovere tutelare gli interessi del club, mettendo da parte i sentimenti personali, sebbene forti. La sua gestione è stata oculata e densa di motivazioni. Il suo stile, il suo calore, fascino e carisma hanno sviluppato l’immagine del club su una scala globale. Gli saremo per sempre grati. La salvezza in Premier League era il nostro primo e unico obiettivo. Ma, adesso, ci troviamo in lotta e abbiamo ritenuto opportuno un cambiamento per massimizzare l’opportunità”. Nell’attesa del successore di Ranieri, la squadra è stata affidata alla coppia di allenatori Craig Shakespeare e Mike Stowell.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche