Lenovo Notebook: i modelli più economici da acquistare

Lenovo Notebook: i modelli più economici da acquistare

Tecnologia

Lenovo Notebook: i modelli più economici da acquistare

Lenovo Notebook: i modelli più economici da acquistare
Lenovo Notebook: i modelli più economici da acquistare

Ecco tutte ciò di cui dovete sapere riguardo i notebook Lenovo e quali siano i modelli più economici da acquistare sul mercato

Sapete chi sia il più grande produttore di computer esistente al mondo? Ebbene, è proprio la casa di produzione Lenovo Group Limited, fondata come New Technology Developer Incorporated e Legend Group Ltd. Attualmente è il primo produttore al mondo di personal computer, superando anche l’HP nel giugno del 2013 ma rimane in terza posizione per quanto riguarda gli smartphone.

Lenovo Group Limited viene fondata a Hong Kong nel 1984 ma solo nel 2004 ha potuto acquisire la divisione di IBM in PC. Ha poi acquisito nel 2012 la CCE, principali venditori di computer e nel 2014 ha siglato un accordo con Google per acquisire il Motorola Mobility.

Lenovo Notebook

La parola notebook viene usata proprio per via del fattore che il computer è trasportata tranquillamente a mano da una persona. Infatti, rispetto al personal computer che i nostri genitori ben conoscono, i famosi computer fissi, il notebook viene ben altro preferito per vari motivi: ha un peso minimo, non ingombra ed è possibile portarlo ovunque voi ne abbiate bisogno.

Ovviamente la marca Lenovo è un ottima scelta se cercata un buon portatile.

Infatti in Italia è uno dei brand più venduti al momento per via delle sue ampie disponibilità e per la sua versatilità.

Diversi sono i prodotti che Lenovo ha creato con caratteristiche sempre più innovative ed essenziali. Per scegliere al meglio un notebook Lenovo, è importante conoscere i componenti basilari che si trovano all’interno del computer con i suoi pro e contro che faranno al caso vostro. Ogni notebook della casa di produzione Lenovo, offre Chromebook con Windows 10 con una linea estetica sempre più interessante ed attraente per essere trasportata facilmente al lavoro o quando siete fuori casa.

La scelta del notebook ideale per voi, non è solo dovuto da ciò che offre il computer stesso con le sue caratteristiche tecniche, ma anche dal budget che avete a disposizione. Come si può scegliere un notebook? Prima di tutto bisogna capire la destinazione d’uso che si farà del proprio notebook se lo volete utilizzare per motivi di lavoro, gioco, multimediale, ecc.

Esistono diversi tipi di formati di notebook che si distinguono per dimensioni, utilizzo, peso del prodotto.

La scelta influisce anche sulla priorità dei componenti presenti all’interno del notebook come l’hardware se è efficiente per l’utilizzo a cui volete destinare.

I notebook Lenovo hanno la tastiera retroilluminata in modo da poter usarlo anche al buio e la disposizione dei tasti è quella italiana, ovvero tastiera QWERTY. Hanno il lettore DVD o Bluray, lettore SD card per memorie esterne.

Formato notebook

Esistono tre diversi formati di notebook che si contraddistinguono fra loro:

  • Notebook o anche Laptop sono caratterizzati dalla chiusura a conchiglia dello schermo con la tastiera. Modelli diffusi ed anche economici ma potenti allo stesso tempo. Ideale per chi ama giocare sui computer portatili.
  • Ultrabook invece sono sì dei computer portatili anch’essi ma con una chiusura a conchiglia compatta con spessore ridotto. Viene infatti utilizzato un processore che ha un basso voltaggio per ridurre il calore dentro l’intelaiatura.
  • Ed infine troviamo anche la 2 in 1 o Convertibile che contengono due moduli separati come display con hardware integrato e un altro modulo che contiene solo la tastiera o anche porte aggiuntive.

    I convertibili invece sono dei notebook che hanno delle cerniere particolari che consentono al display di fare un giro di 360 gradi. Vengono usati anche come tablet grazie a questa modalità. Altri modelli invece possono avere integrato anche una penna capacitiva che sfrutta al massimo l’utilizzo di tale notebook.

Display

Ogni portatile hanno dei display integrati con risoluzioni diverse. I più compatti sono i display che vanno dai 10 ai 12 pollici perché sono facili da trasportare. Display che vanno dai 13 ai 14 pollici sono ideali per le prestazioni e la portabilità del computer. Unica pecca, il peso è leggermente più elevato rispetto ai notebook dai 10 pollici che convertono la potenza. Anche i modelli con display da 15 pollici, vestono lo stesso hardware.

I display appena descritti, sono quelli più diffusi perché sono un ottimo compromesso tra la praticità nel trasportare il notebook e l’hardware integrato al suo interno che ha dei livelli alti.

Esistono anche display più grandi dei 15 pollici. Un display dai 17 pollici in su è visto come un notebook alquanto ingombrante e pesanti per essere trasportati. Vengono infatti chiamati desktop replacement perché sostituisce un vero desktop.

Le risoluzioni dei notebook Lenovo partono da una linea semplice HD ad una 4K Ultra HD. Esistono anche risoluzioni intermedie e diffuse come la Full HD e il 2K. Alcuni modelli di notebook sono anche touchscreen, garantiti nei modelli convertibili.

Processore (CPU)

Come ben sappiamo, il processore viene chiamato anche CPU che è un’unità di calcolo principale per elaborare diversi compiti del notebook. La potenza del notebook viene misurata dai GHz. Ogni CPU è dotata di core che hanno un’unità di calcolo fisiche separate che aiutano alle varie prestazioni del notebook.

I processori sono prodotti da ADM e dalla Intel. I più conosciuti e diffusi sono gli Intel core i3 e i core i5 che hanno una fascia economica sul mercato medio bassa.

Sulla stessa fascia economica, possiamo trovare solo gli ADM di serie A.

Per chi preferisce invece dare un’occhiata anche ai sistemi più economici, si possono trovare notebook con processori Intel Atom che consumano il minimo necessario, i Pentium o i Celeron e gli entry level di Intel mentre la ADM propone sul mercato solo la serie E.

Nella fascia economica alta troviamo invece gli Intel core i7 con contrapposizione ai processori della ADM Ryzen.

Memorie

Il notebook Lenovo predispone due categorie di memoria al suo interno. La RAM infatti è la memoria che viene utilizzata dai servizi in esecuzione sul sistema operativo e dalle applicazioni. Se si ha una memoria maggiore di RAM, ovviamente le capacità di elaborazione del computer aumentano contemporaneamente e diventa anche più reattivo.

La memoria di storage invece è la classica memoria di archiviazione che salva tempestivamente i documenti, giochi, applicazioni e file. Ovviamente non si cancellano i dati al riavvio del sistema operativo poiché vengono salvate all’interno dell’hard-disk come SSD su piattaforme PCI-E o SATA o MMC che hanno delle memorie a stato solido.

Schede Video (GPU)

Ogni computer ha una scheda video che viene integrata del package della CPU, che ne diminuisce la potenza, ovviamente.

Se siete dei maniaci dei videogiochi in 3D, meglio acquistare un notebook che abbia una scheda video dedicata per lo scopo. Tanti sono i modelli che possiamo trovare sul mercato, al giorno d’oggi che sono sviluppati da AMD e da nVidia.

Connettività

Ogni modello di notebook ha delle porte e soluzioni di connettività differenti fra di loro. Alcune sono compatibili con le proprie esigenze, altre invece avranno dei formati e dimensioni differenti con porte USB anche prima e seconda generazione.

Ci sono porte HDMI, Ethernet, DVI, VGA e DisplayPort. Oltre alla connessione tramite le porte e cavi, bisogna vedere se ha anche la connettività wireless che oramai sono sempre più presenti e diffusi grazie al Wi-Fi 802.11n e il dual band con una frequenza di 2.4 5 GHz e connessione bluetooth. Alcuni modelli hanno anche la rete del cellulare con connessione 4G LTE.

Batteria

Uno dei componenti fondamentali, al di là delle caratteristiche tecniche, è la batteria del notebook. Grazie ad essa, è possibile rimanere connessi al proprio computer senza la necessità di una presa elettrica. Per capire quanto può essere autonoma, basta guardare i mAh (milliampere/ora). Più è alto il numero, maggiore sarà la sua durata. Ovviamente la durata di una batteria varia anche da altri fattori come l’uso della luminosità del display, operazioni complesse, ecc.

Migliori Modelli

Dopo aver capito e letto vari dettagli e componenti base di un notebook, bisogna sapersi orientare e scegliere fra vari notebook Lenovo che l’azienda cinese ci propone sul mercato. Vari sono i prodotti che fanno parte della famiglia notebook con diverse differenze fra di loro. Ecco alcuni modelli che possiamo acquistare suddivisi per fasce di prezzo:

Modelli tra 200 e 400 euro

Lenovo ThinkPad V110

Il Lenovo ThinkPad Serie V, rientra nella fascia medio-bassa a livello economico, modello che si aggira tra i 200 e i 300 Euro. Il sistema operativo che veste è un DOS gratuito ed ha una dimensione RAM pari a 4 GB, con un hard-disk pari a 500 GB. Ha due processori con una velocità da 2 GHz ed una scheda grafica Intel integrated graphics. Dispone di un display da 15.6 pollici con una risoluzione schermo 1366 x 768 pixel.

Lenovo Yoga 300-11

Anche questa linea ha più o meno gli stessi prezzi del modello descritto precedentemente, nonostante sia un notebook totalmente differente. Ha un sistema operativo Windows 10 con piattaforma hardware Windows. Peso del notebook si aggira attorno ad 1,5 kg e ha un formato convertibile, usabile anche come tablet con un display da 11.6 pollici, risoluzione schermo 1366 x 768 pixel. Tipologia del processore Celeron con una velocità pari a 2.6 GHz. Ha due processori, Ram da 2 GB con tecnologia memoria DDR3L-SDRAM e memoria computer DDR3-SDRAM. scheda grafica Intel HD Graphics, hard-disk da 32 GB, con 2 porte ingresso USB 2.0, un ingresso HDMI, un ingresso Ethernet e possibilità di connessione wireless 802.11B, 802.11G e 802.11n.

Modelli superiori a 400 euro

Lenovo IdeaPad 310

Un altro IdeaPad ma con una fascia economica leggermente più alta, prezzi che variano tra i 600 e i 700 Euro. Il display ha 15.6 pollici con una risoluzione schermo 1920 x 1080 pixel. Ha due processori Intel Core i5 che viaggia ad una velocità pari a 3.1 GHz. Ram che comprende 8 GB con un hard-disk da 1128 GB. Ha un coprocessore della Nvidia con una memoria scheda grafica DDR3L-1600 SDRAM e un’interfaccia grafica PCI-E. Ha connessione wireless 802.11 A/C e comprende di due porte ingresso USB 2.0 e un ingresso HDMI. Batteria che ha una durata media di 4 ore al litio con un consumo di 30 watt all’ora.

Lenovo Yoga Book Tablet

Prezzo che gira tra i 400 e i 500 Euro. Nuova linea di notebook con formato Convertibile. Pesa circa 700 gr. Display da 10.1 pollici con una risoluzione schermo 1920 x 1200 pixel. Ha 4 processori Processor Family con una velocità di 1.44 GHz. RAM da 4 GB con un hard-disk pari a 64 GB. Veste sistema operativo Windows 10 Pro e ha connessione wireless e bluetooth. Durata della batteria pari a 13 ore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche