Lenti a contatto, tipologia e utilizzo

Donna

Lenti a contatto, tipologia e utilizzo

Sono tante le persone che utilizzano le lenti a contatto al posto degli occhiali. Se all’inizio può sembrare un po’ fastidioso applicarle e poi toglierle, con il tempo si fa l’abitudine e non è più un problema. Esistono in commercio diverse tipologie di lenti a contatto: possono essere rigide, semirigide, morbide, giornaliere, settimanali, bisettimanali, mensili, a lunga durata, cosmetiche. Ognuna presenta specifiche caratteristiche. La scelta va fatta tenendo conto delle esigenze, della qualità e naturalmente del prezzo.

Spesso non si ha una corretta informazione circa l’utilizzo delle lenti a contatto, quindi prima dell’acquisto è importante consultarsi con un oculista e fugare eventuali dubbi che si hanno al riguardo. Se si pratica uno sport a livello agonistico, per esempio, portare gli occhiali è sicuramente un problema, e le lenti a contatto rappresentano la soluzione ideale. In particolare, sono consigliabili le lenti morbide, ancora meglio se usa e getta giornaliere.

In caso di sport acquatici come il nuoto, oltre alle lenti a contatto è bene indossare anche gli occhialini per una maggiore protezione.

Ci sono poi le lenti a contatto cosmetiche, che servono a cambiare colore degli occhi ma possono essere utili anche per curare alcuni disturbi visivi. Le lenti a contatto devono essere applicate con cura e attenzione, ma non è un’operazione difficile come qualcuno ancora pensa. La manutenzione ordinaria delle lenti necessita di alcune fasi: pulizia; disinfezione; risciacquo; lubrificazione.

Ci sono delle regole che è importante seguire sempre. Per esempio, bisogna utilizzare liquidi specifici, e mai risciacquare le lenti a contatto con l’acqua corrente, che può essere la causa di infezioni oculari. Le lenti a contatto vengono create con materiali specifici che hanno determinate proprietà: bagnabilità, biocompatibilità, permeabilità all’ossigeno.

Per informazioni visita il sito: http://oneday.biotrue.it/it-it/biotrue-oneday/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche