L’esperimento con Ashton Kutcher: quanto tempo riesci a resistere senza toccare lo smartphone? COMMENTA  

L’esperimento con Ashton Kutcher: quanto tempo riesci a resistere senza toccare lo smartphone? COMMENTA  

La Motorola sta realizzando una nuova serie di spot che sottolineano quanto la dipendenza da smartphone sia un problema reale. Questa pubblicità fa parte di una campagna chiamata “#PhoneLove” e mette in scena un esperimento semplicissimo e tuttavia molto efficace: ad alcune persone viene chiesto di rimanere sedute con le mani appoggiate sul tavolo e il telefono posato lì accanto. Dopo qualche secondo, lo smartphone inizia a suonare e vibrare: la maggior parte degli individui esaminati non resiste e solleva le mani dal tavolo per controllare lo schermo del telefono. Il nuovo smartphone sponsorizzato dalla Motorola, in risposta a questo problema, promette di lasciarci le mani libere.


Ashton Kutcher, con una similitudine molto azzeccata, paragona lo smartphone al frigorifero: a tutti è capitato, in un momento di noia, di piazzarci davanti al frigo, aprirlo, fissare gli scomparti e poi richiudere lo sportello senza prendere niente. “Le persone credono che ci sia un intero mondo al di là dello schermo del telefono e hanno paura di perderselo; più o meno come succede con il frigorifero, quando lo apriamo e pensiamo che per magia apparirà qualcosa che prima non c’era“.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*