Letta, Governo al secondo giorno di ritiro COMMENTA  

Letta, Governo al secondo giorno di ritiro COMMENTA  

All’Abbazia di Spineto, dove i ministri si sono riuniti per trascorrere due giorni di ritiro, la sveglia è all’alba. Dopo colazione, intorno alle otto, cominciano le riunioni. Dopo la pioggia di ieri, oggi finalmente splende il sole. Tre ore dopo c’è la pausa caffè e poi le conclusioni del “conclave” spettano al Premier Enrico Letta. I ministri Nunzia De Girolamo (Agricoltura) e Saccomanni (Economia) lasciano l’Abbazia prima degli altri, a causa di impegni istituzionali.


Un punto importante emerso da questo ritiro, dopo la discussione avuta con Angelino Alfano sulla partecipazione alla manifestazione di Brescia indetta dal Pdl è che i ministri e i membri del Governo non potranno prendere parte ai comizi e ai dibattiti televisivi, a meno che non vengano trattati argomenti inerenti strettamente le attività del Governo e le competenze dei singoli dicasteri.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*