Letta, tra riforme e rimpasto COMMENTA  

Letta, tra riforme e rimpasto COMMENTA  

letta
“Il 2014 è un anno fondamentale, il primo che non si apre con un’emergenza finanziaria e si parla di opportunità di riforme e crescita. Dobbiamo e possiamo superare i ritardi del passato”. Lo ha ribadito Letta a margine della sua visita in Messico. “In Europa finirà la legislatura dell’austerità e comincerà quella della crescita, l’Italia farà la sua parte”, ha detto il premier. Con Letta in Messico a Roma si continua a discutere di un rimpasto di governo. Ad accelerare l’eventualità, in occasione del nuovo patto di coalizione, il caso della ministra Di Girolamo, tirata in ballo, ma non indagata, per presunti favoritismi alla Asl di Benevento.
Intanto nel pomeriggio colloquio al Quirinale tra il presidente Napolitano e il segretario del Pd, Renzi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*