Lettera aperta moglie Mango

Attualità

Lettera aperta moglie Mango

L’ ex cantante dei Mattia Bazar, Laura Valente, nonchè moglie del cantante Pino Mango, racconta ed esprime tutto il suo strazio ed il suo dolore ad un mese dalla perdita del famoso cantante nonchè suo marito attraverso una commovente lettera che ha commosso tutto il web, pubblicata sul sito ufficiale del cantante Mango.

Insieme alla madre hanno scritto la lettera il figlio Filippo e la figlia Angelina, legatissimi al padre e distrutti dal dolore per questa grave perdita.

Ecco alcune delle parti più toccanti della lettera estrapolate dall’ intero testo:

“Pino era un grande, immenso artista, che aveva il dono di coniugare anima e corpo – aggiunge – riuscendo ad esprimere, con l’uso della sua voce meravigliosa, tutto l’inesprimibile del mondo emozionale. C’era magia nell’aria quando iniziava a cantare, fosse su un palco davanti a migliaia di persone, o al pianoforte in soggiorno, vicino al camino. È innegabile. Sapeva sprigionare un’energia potente e commovente”.

“Spesso Pino – racconta ancora la donna – aveva detto a me e ai ragazzi, sorridendo: ‘Se mai dovessi morire, vorrei che ciò avvenisse su un palco, mentre sto cantando, mentre faccio il mio lavoro!’. E c’è riuscito, eccome se c’è riuscito, con un raro esempio di bellezza, eleganza ed umiltà, come d’altronde lo è stata tutta la sua vita”.

La famiglia del cantante Mango ha inoltre postato una foto di vecchia data che ritrae Mango e Pino Daniele cantare insieme, anche quest’ ultimo amatissimo cantante napoletano scomparso da pochi giorni.

Mango era di origini lucane, precisamente di Lagonegro, ed era proprio nella sua amata terra esattamente a Policoro in provincia di Matera che si stava esibendo, è ha avvertito il malore mentre cantava la famosa “Oro “ uno dei brano che ha consacrato il suo successo.

Il video del suo malore agli occhi dei fan è stato ed è visualizzatissimo sul web, ad oggi l’ incertezza da parte della famiglia se rimuovere o tenere ancora sul web questo video molto forte e commovente!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...